NA10 MARZO 2012.TEATRO S.M DELLA LIBERA PRES. “NAPOLI CANZONE MIA”DI A. DEL GROSSO E A. DE GIOIA.

0

 

NA10 MARZO 2012.TEATRO S.M DELLA LIBERA PRES. “NAPOLI CANZONE MIA”DI A. DEL GROSSO E A. DE GIOIA.

 

Sabato 10 Marzo 2012 alle ore 19:15 presso il teatro S. Maria della Libera, Via Belvedere al Vomero- Napoli, sarà presentato il reportage storico canoro musicale  “Napoli Canzone mia” “ di Alberto Del Grosso e Aldo De Gioia. Un reportage di eventi napoletani tra il 1900 e il 1970. Lo spettacolo include anche un omaggio alle memorie di Gilda Mignonette, Mario Gioia ed  un intervento canoro in rappresentanza delle nuove generazioni, che dopo un periodo di esterofilia, stanno riportando la canzone napoletana ai suoi meritati antichi valori internazionali.

 

Alberto Del Grosso, Giornalista fotoreporter, ideatore, organizzatore e regista di questo spettacolo, che fortemente ha voluto si realizzasse, pur avendo vissuto diversi anni tra Italia ed estero per il suo lavoro, non si è mai staccato idealmente e sentimentalmente dalla sua Napoli. Egli attraverso questo spettacolo intende dimostrare ancora che Napoli malgrado tutte le traversie dolorose che ha attraversato e continua ad attraversare, resta ancora la città dei sogni più belli, della bontà e della volontà di ricominciare sempre punto e da capo. In tal maniera, egli si pone come una voce della speranza indomita, fuori dagli occhiali oscuri della retorica, che è portato ad indossare chi viene a Napoli, destinato a bruciarsi al sole di una sociologia inafferrabile che ha fatto sempre di Napoli una Città inguaribile.

Alberto chiede che Napoli sia dei napoletani veri, quelli che l’amano e che siano pronti a difenderla , non ad oltraggiarla come spesso avviene.

Il copione steso dal prof. Aldo De Gioia,  ha cercato le giuste proporzioni ambientali per il ritratto voluto da Alberto De Grosso.

Napoli canta da secoli in ogni ora, in ogni evento. Guerre, liberazioni, calamità, trionfi: tutto passa. Napoli resta sempre uguale ed eterna.

Lo spettacolo è illustrato anche in audio-video con brevissimi flash di voci, filmati e voci originali e si avvale dei seguenti protagonisti: Giovanni Baiano, Tina Bonetti,  Emanuele Caianiello,  Carlo Forti, i giovani gemelli Antonio e Domenico Frate, Laura Grey; Enrico Mosiello;  Giò Siciliano;  la Posteggia Napoletana composta da Angelo Coraggio, Gianni Pignalosa e Michele Bevilacqua,  Il Gruppo Lazzari e Briganti con Rino Napolitano, MariaLuisa Acanfora, Salvatore Scotto, Peppe Romano.

Reporter narrante Riccardo Grassitelli. I cantanti sono accompagnati dai pianisti Nataliya Apolenskaya, Antonio Landolfi e Paolo Rescigno.  

Le animazioni, montaggio ed effetti audio-video sono del dr. Umberto Santacroce. Il controllo audio di Carlo Masi Service,  le luci di Luciano Tricarico.

Lo staff è composto dai giovani Slavik Del Grosso Ozinkowsky, Chiara Rubino, Raffaele Esposito, Mark Piantadosi.

 

Ingresso è gratuito per invito e sino ad esaurimento posti.

 

 Info: Alberto Del Grosso 334 6264642

 

Vi aspettiamo per condividere con noi la serata.

 

Nota: L’uscita tangenziale più vicina è Vomero-Cilea. Poiché via Belvedere al Vomero dove è situato il teatro, non consente il parcheggio di auto lateralmente alla strada, è consigliabile l’uso di mezzi pubblici,  di taxi o di tre autorimesse in zona.

 

Inserito da Alberto Del Grosso