Centoquarantaparole (e oltre)…Basilicata Open Data

0

 Una proposta di legge apre il progetto “Basilicata Open Data” – Per la prima volta un unico strumento normativo legge punta a recepire in modo chiaro e diretto i principi dei ‘’dati liberi’’ e quelli del Freedom of Information Act (Foia), proponendo modalità consultive in crowd-sourcing per la definizione partecipata di alcuni criteri quali le categorie prioritarie di dati da liberare, i relativi formati, le licenze, ecc. –  La proposta sarà presentata il 10 marzo dal Consiglio Regionale –  Una grande occasione per il giornalismo

 

 

 

 

di Andrea Fama

 

 

 

Il 10 marzo sarà presentata dal Consiglio Regionale della Basilicata la Proposta di Legge “Disposizioni in materia di accesso, pubblicazione e riutilizzo dei documenti e dei dati pubblici dell’amministrazione regionale in formato aperto tramite la rete internet”.

L’ incontro ha come obiettivo, tra gli altri, quello di sensibilizzare e coinvolgere cittadinanza, mondo politico e giornalistico sul tema dell’ accesso alle informazioni pubbliche e dell’ Open Data, nonché sulle opportunità offerte da una corretta liberazione di tali informazioni.

 

 

 

La Proposta di legge alla base del progetto “Basilicata Open Data” è un’importante spartiacque normativo in quanto, per la prima volta, un’ unica legge punta a recepire in modo chiaro e diretto i principi dell’Open Data e quelli del Freedom of Information Act (il diritto all’ accesso all’ informazione), unitamente a modalità consultive in crowd-sourcing per la definizione partecipata di alcuni criteri quali le categorie prioritarie di dati da liberare, i relativi formati, le licenze, ecc.

condensato da lsdi.it