AVEVA APPENA 7 ANNI QUANDO FU VIOLATA LA SUA INNOCENZA. STASERA ALLO SQUARE GIANFRANCO IOVINO CON “OLTRE IL CONFINE”

0

Ho affrontando questo tema difficile, qual è la pedofilia, – ha dichiarato lo scrittore – ed ho voluto che chi legge di Paola provi quanto meno ad immaginare quale segno indelebile e quanta ferita sul cuore lascia un simile scempio“. Stasera, 28 febbraio, allo Square di Sorrento c’è un’ appuntamento letterario d’eccezione con lo scrittore e giornalista Gianfranco Iovino, che presenterà il suo nuovo romanzo “Oltre il confine”, un viaggio doloroso tra depressione e pedofilia. Paola ormai cinquant’enne, non ha mai voluto affrontare il suo dolore, ma il dolore porta ad altro dolore. Un amico psicologo decide di aiutarla ad uscire dalla gabbia di spiene in cui si è imprigionata, ma il percorso è difficile e sofferente. L’unica soluzione potrebbe essere quella di rimettersi sulle tracce per poi affrontare colui che l’ha colpita per prima: proprio suo padre. Modera l’incontro Carlo Alfaro, presidente dell’associazione culturale “Caffè delle muse”, letture affidate a Marianna Scarpato, Marianna D’Angiolo, Anna Laudati. I diritti d’autore di Oltre il confine, edito dalla casa editrice Sassoscritto di Firenze con la prefazione di Gigi D’Alessio e la postfazione di Luca Barbareschi, saranno devoluti interamente alla Fondazione Onlus Luca Barbareschi per favorire la divulgazione e la maggiore sensibilizzazione alla Giornata Nazionale contro la Pedofilia e la Pedopornografia. (Anna Laudati)