FURTI AI BANCOMAT: ARRESTI ANCHE NEL SALERNITANO

0

Un’operazione della Polizia è in corso dalle prime ore di stamani nel Napoletano e nel Salernitano per eseguire dieci ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Potenza, Tiziana Petrocelli, su richiesta del pm Eliana Franco, nei confronti di persone ritenute appartenenti a una banda specializzata nei furti di bancomat installati all’interno delle agenzie del Monte dei Paschi di Siena. I furti di bancomat sono avvenuti in Basilicata, Campania, Lazio, Toscana ed Emilia Romagna e, in particolare, nelle province di Potenza, Salerno, Frosinone, Pistoia e Ferrara. Le indagini dell’operazione, denominata “Beck fire”, sono cominciate nel mese di luglio del 2010 dopo il furto commesso in un’agenzia di Potenza del Monte dei Paschi di Siena. Secondo quanto si è appreso, le indagini avrebbero consentito di impedire altre “gravi azioni delittuose” pianificate ai danni di altre agenzie bancarie dell’Emilia-Romagna.

TRATTO DA TVOGGI SALERNO

Lascia una risposta