FASANO AL MINISTRO DELL’AMBIENTE: BASTA FRANE IN COSTIERA AMALFITANA

0

 

 Il senatore del Pdl presenta l’ennesimo atto ispettivo in seguito alla frana che ha interessato Vietri sul Mare

 

 

Ennesima interrogazione a risposta scritta rivolta dal sen. Enzo Fasano al presidente del consiglio dei ministri, in particolare al dipartimento di protezione civile, e al ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare. Oggetto dell’atto ispettivo, ancora una volta, il dissesto idrogeologico a cui è soggetta la Costiera Amalfitana.

 

Al centro dell’atto, la frana che ieri mattina si è staccata dal costone roccioso sovrastante la via che collega il centro storico di Vietri sul Mare con la Marina della cittadina della costiera Amalfitana. Roccia e vegetazione si sono riversate sulla sede stradale, evitando di travolgere un’automobile appena transitata. «La Costiera Amalfitana – si legge nell’interrogazione – è soggetta a un dissesto idrogeologico che, generando  sempre più frequentemente frane e smottamenti, alluvioni ed esondazioni, ha provocato, negli anni, danni ingenti non solo da un punto di vista ambientale ed economico, ma anche in termini di vite umane. Solo negli ultimi dieci anni ci hanno rimesso la vita Carmine Abate, lo chef del ristorante Zaccaria ad Atrani, e Francesca Mansi, travolta dal fango sempre ad Atrani». Da qui l’ennesima richiesta al presidente del consiglio dei ministri, in particolare al dipartimento di protezione civile, e al ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, per sapere «quali azioni urgenti intendano promuovere affinché tali episodi siano per il futuro adeguatamente prevenuti».

 

L’interrogazione si aggiunge alle decine presentate negli ultimi anni dal senatore del Pdl in merito alle numerose emergenze idrogeologiche che si registrano nella provincia di Salerno e che puntualmente si acuiscono in condizioni di maltempo. Solo due settimane fa, il sen. Fasano aveva presentato un atto ispettivo in seguito alla frana verificatasi alle porte di Positano determinando la chiusura della Strada Statale 163 per quattro giorni.

 

 

Ufficio stampa sen. Enzo Fasano – 089614478

 

 

 

Salerno, 22 febbraio 2012