Impresa in trasferta della Gimel a Villaricca

0

Seconda vittoria consecutiva in formazione rimaneggiata

 

Villaricca – Seconda vittoria consecutiva per la Gimel Sant’Agata che batte a domicilio la Trincar Villaricca vendicando la sconfitta dell’andata e superando le dirette avversarie nella corsa all’ottavo posto che viene raggiunto a quota 22 punti contro i 21 delle avversarie.
Una vittoria inaspettata per le condizioni in cui si trovava la squadra, rimaneggiata a causa dei troppi infortuni, e che si trovava di fronte una squadra che continua a far tesoro dell’esperienza maturata fino ad oggi in Serie C.

La gara è stata a corrente alternata. Nel primo set le gimelline hanno subito pesantemente l’avvio della Trincar che aveva molto spazio a disposizione non trovando opposizione sia a muro che in difesa delle ospiti. Nel secondo scocca la scintilla che fa accendere la Gimel che se la combatte palla su palla e punto su punto contro le villaricchesi. Non c’è un attimo di tregua con le ragazze di Aversa che stringono i denti anche vista la formazione corta di giocatrici. Il terzo parziale le biancoazzurre da un lato hanno vita facile poiché le locali pian piano cedono il passo anche grazie a qualche errore. Nell’ultimo set la resistenza del Villaricca viene spezzata nelle ultime battute con incisività e decisione.
Dopo la bella impresa nello stato in cui era la squadra mister Aversa commenta la bella prestazione così: “Una bella vittoria soprattutto perchè la squadra era decimata, abbiamo la Esposito che si opererà la prossima settimana e le condizioni della Marciano sono ancora dubbie; qualche elemento era febbricitante e venivamo da una partita non esaltante contro l’ultima in classifica”. Non sono state le assenze l’unico problema della Gimel, che in settimana ha dovuto fare i conti con il freddo: “Abbiamo fatto molto poco in allenamento a causa del freddo e della mancanza di gasolio in palestra per cui mancava il riscaldamento”. Un altro tassello nella sconcertante situazione delle strutture sportive peninsulari che penalizza una squadra che continua ad andare avanti con tutte le difficoltà che ci sono. La gara è iniziata male per la Gimel che ha perso il primo set giocando male ma si è poi ripresa nel corso della gara soffrendo solo nel secondo parziale, durante il quale ha dilapidato un vantaggio importante. Il prossimo avversario sarà il San Giuseppe Vesuviano, la seconda forza del campionato. Ci vorrà una prestazione da categoria superiore nonostante le difficoltà attuali della squadra: “Mi aspetto una partita giocata bene  – dice mister Aversa – e combattuta, facendo vedere quali sono i valori reali di questa squadra, sarà impossibile recuperare le infortunate, il San Giuseppe è seconda in classifica e non mi aspetto di vincere ma di fare una buona prestazione”. L’ultimo pensiero del mister va ad una persona cara scomparsa: “Vorrei dedicare questa vittoria ad una persona molto cara, una zia che è scomparsa nei giorni scorsi”.


CAMPIONATO PALLAVOLO – SERIE C/FEMMINILE – GIRONE B – 16^ GIORNATA

TRINCAR VILLARICCA VOLLEY  GIMEL S.AGATA    1 3

(25-12 / 26-28 / 16-25 / 20 25)

TRINCAR VILLARICCA : Mancini I., Angelino, Auriemma C, Auriemma I, Coppola, Mancini S, Mazzei, Nucete, Sadile, Tatarella, D’Azzo. All. Leone

GIMEL S. AGATA: 1 Amitrano, 16 Aversa A., 12 Aversa C., 10 Aversa S., 7 Casa, 3 Esposito G., 8 Guadagnuolo (C), 4 Marciano, 22 Mastellone, 5 Palomba, 9 Staiano, 6 Esposito (l). All.: Aversa.


GIUSEPPE SPASIANO – FRANCESCO BEV