NAPOLI Accordo tra clan e Al Quaeda spunta la pista degli algerini

0

NAPOLI – I traffici illeciti legati all’acquisto di grosse partite di droga e i finanziamenti al terrorismo di matrice islamica: l’aspetto più inquietante che emerge dalle carte dell’inchiesta della Dda di Napoli sul clan Polverino-Nuvoletta, confluita due giorni fa in 23 arresti, solleva un nuovo velo sulle presunte connessioni tra camorra e ambienti vicini ad Al Qaeda. Non è, questo, il solo scenario che ipotizza tali legami. E proprio dalla Procura della Repubblica di Napoli sono state nel tempo avviate e concluse indagini importanti in questa direzione.

di Giuseppe Crimaldi IL MATTINO DI NAPOLI