SIANO: MARITO VIOLENTO ARRESTATO DAI CARABINIERI

0

 

Ieri sera, a Siano (SA), i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un operaio 44enne di origini ucraine, perché ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed atti osceni in luogo pubblico. Lo stesso, all’interno della propria abitazione, in evidente stato di ebrezza, dopo aver aggredito per l’ennesima volta con calci e pugni la coniuge (connazionale 39enne), cagionandole lesioni in varie parti del corpo, giudicate dai sanitari dell’ospedale di Mercato San Severino (SA) guaribili in alcuni giorni, ha anche mostrato da un balcone i genitali, provocando lo sdegno dei vicini di casa. Le indagini hanno consentito di appurare che l’uomo, orami da molto tempo, maltrattava la coniuge sottoponendola a violenze fisiche e psicologiche. L’arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione della direttissima.

TRATTO DA TVOGGI SALERNO