INDIFFERENZA DEL COMANDO DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI SORRENTO- PEDONI COSTRETTI ALLE CURE DEI MEDICI

0

 AL SIG. PROCURATORE  DELLA REPUBBLICA      PRESSO IL TRIBUNALE DI TORRE ANNUNZIATA  

                               AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI SORRENTO                                                                                                                                                              

                In alcuni ambienti istituzionali spesso è stato attibuito ai cittadini orrentini un comportamento omertoso in seguito ad alcuni eventi che si sono verificati nella città di Sorrento. Forse potrebbe esserci anche un fondo di verità in tale affermazione, ma se sono omertosi i cittadini che non denunziano a chi di dovere, fatti  o comportamenti illeciti che si verificano sul territorio, come definire i respnsabili addetti alla sicurezza dei cittadini che spesso fanno spalluccia ? A tale proposito voglio segnalare quanto è accaduto nei giorni scorsi in Piazza Angelina Lauro dove, a causa dell’acqua prodotta dallo scongelamento del ghiaccio della pista di pattinaggio, che per giorni ha bagnato il tratto di piazza utilizzato per l’attraversamento pedonale, ha provocato la caduta di diversi pedoni che hanno dovuto far ricorso alle cure sanitarie . Come è possibile che nessun vigile urbano sia intervenuto? ed anche se forse è stato elevato qualche  verbale di contravvenzione nei  riguardi dei responsabili, perchè non si è provveduto a delimitare la zona che costiutiva un palese pericolo per i pedoni?.Perchè il  Comando della PM non è intervenuto con fermezza a seguito dell’esposto da me inviato allo stesso Comando in data 24 novebre 2011 prot. n. 41977 in cui chiedevo di verificare, tra l’altro, se la struttura rispettava le norme di sicurezza per l’incolumità di quanti si trovavano nei pressi della stessa? Qale provvedimento ha adottato il Direttore del Dipartimento prevenzione e sicurezza ASL NA 3 sud a seguito del mio esposto denunzia inviato al suddetto Responsabile  con Fax del 28 novembre 2011 alle ore 11:45 al N° 0815352602 dove dichiaravo tra l’altro .” dalla stessa struttura fuoriesce continuamente acqua che bagna la strada pubblica costituendo un reale pericolo per i pedoni che, nell’attraversare la piazza, servendosi delle apposite strisce bianche , possono facilmente scivolare. “ ? Ritengo che tale indifferenza da parte delle Istituzioni,può produrre un senso di sfiducia in quei cittadini che, non  ritenendosi omertosi, una volta segnalato l’illecito , si aspettano gli opportuni provvedimenti.