Giornata della memoria a sant´agnello

0

Il 20 luglio del 2000 il Parlamento Italiano aderiva al “Giorno della Memoria” riconoscendo nella giornata del 27 gennaio (giorno in cui nel 1945 vennero abbattuti i cancelli di Auschwitz) la data per commemorare le vittime del Nazionalsocialismo e del Fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Dal 2000 si celebra questa data con l’obiettivo di mantenere vivo il ricordo di questa immane tragedia. Gli eventi che si organizzano per questa data vedono in campo soprattutto le istituzioni scolastiche e quelle comunali che propongono momenti di approfondimento storico-culturale agli studenti, ma aperti anche alla partecipazione della cittadinanza. “In memoria della Shoah” è il titolo della manifestazione organizzata dal Comune di Sant’Agnello insieme all’Istituto comprensivo “A. Gemelli” in programma per giovedì 26 gennaio alle ore 9.00 presso l’aula polifunzionale della scuola elementare “G. Fiodo” dove sarà proiettato un video-documentario di Gennaro Avitabile. “Abbiamo inteso proporre ai ragazzi un documento interessante – evidenzia Giuseppe Gargiulo assessore all’istruzione – perchè questa tragedia che pure ci appare ormai tanto lontana nel tempo si perpetui nei ricordi anche delle nuove generazioni affinchè il seme dell’odio razziale e della follia non abbia mai più a sbocciare“.