MAIORI, COSTIERA AMALFITANA, COSTA D’AMALFI: IL PAESE DELLE RIQUALIFICAZIONI… NON TERMINATE!

0

 

MAIORI, COSTIERA AMALFITANA, IL PAESE DELLE RIQUALIFICAZIONI… NON TERMINATE!

 

DA CITTADINO DI MAIORI HA CATTURATO LA MIA ATTENZIONE LA PUBBLICAZIONE DELL’ARTICOLO SUL VOSTRO GIORNALE CHE ANNUNCIA, IN POMPA MAGNA, L’INDIZIONE DI UN CONCORSO DI IDEE, BANDITO DAL COMUNE, PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO STORICO DEL PAESE.

 

QUESTA EPOCALE RIQUALIFICAZIONE SI AGGIUNGERÀ SICURAMENTE AD ALTRE CHE FORSE NON SONO  CONOSCIUTE DA TUTTI I LETTORI: A MAIORI GIÀ SONO STATE PROGETTATE, FINANZIATE, APPALTATE ED IN PARTE REALIZZATE, IN ZONE PERIFERICHE, ALTRE RIQUALIFICAZIONI PAESAGGISTICHE!

 

MAIORI E’ UN COMUNE DELLA COSTIERA AMALFITANA AD ALTA DENSITA’ DI “RIQUALIFICAZIONE”!

 

VOGLIO RICHIAMARE L’ATTENZIONE DEI LETTORI SU UNA DI QUESTE, IN PARTICOLARE SU QUELLA CHE RIGUARDA IL TRATTO DELLA STRADA PROVINCIALE N. 2 – VIA NUOVA CHIUNZI PER INTENDERCI – CHE ATTRAVERSA PER CIRCA 140 METRI LA FRAZIONE SAN PIETRO DI MAIORI.

 

PER ONOR DI CRONACA (ANCHE QUESTO FORSE NON SAPETE) GIA’ NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2011 ALCUNI CITTADINI DELLA ZONA HANNO PROMOSSO DUE SOTTOSCRIZIONI INDIRIZZATE ALLA PROVINCIA DI SALERNO, AL SINDACO DELLA PIETRA, AI VIGILI URBANI ED ALL’U.T.C. DEL COMUNE, PER SEGNALARE, TRA L’ALTRO, IL PESSIMO STATO DELL’ASFALTO IN QUESTO TRATTO DI STRADA MOLTO TRAFFICATO, COGENERE A QUELLO CHE SI PUO’ OSSERVARE IN ALCUNI SERVIZI TELEVISIVI TRASMESSI SUI TG NAZIONALI DA HERAT O DA KABUL.

 

DOPO TANTO PATIRE, DOPO UN SERVIZIO TELEVISIVO ED UN TRAFILETTO APPARSO SU UN QUOTIDIANO LOCALE (POSTATO ANCHE SU POSITANONEWS DAL TITOLO “A MAIORI LA TERRA TREMA”) ED UNA MODIFICA PROGETTUALE (UNA RIQUALIFICAZIONE ULTERIORE AL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE ORIGINARIO, PER INTENDERCI, PERCHE’ COME DICEVANO I LATINI, MELIUS ABUNDARE QUAM DEFICERE!!!), NEL GIORNO DEL SIGNORE 17 DEL MESE DI OTTOBRE DELL’ANNO 2011, FINALMENTE INIZIANO I LAVORI!!!

 

DA NON CREDERCI:… DIVIETI DI SOSTA, ZONE RIMOZIONE, SEMAFORI MOBILI, TRANSENNE, MANCA SOLO IL TAGLIO DEL NASTRO E LA BOTTIGLIA DI CHAMPAGNE!

 

“…FINALMENTE!!! ….MENO MALE!!! …..CI VOLEVA PROPRIO!!!…”

 

QUESTI I COMMENTI CHE I CITTADINI DELLA ZONA FANNO TRA DI LORO MENTRE, PASSANO ED ATTRAVERSANO LA STRADA PER ANDARE NELLA FAMOSA PIAZZETTA DI SAN PIETRO, DEFINITA PUBBLICAMENTE L’ESTATE SCORSA, PROPRIO DAL SINDACO ANTONIO DELLA PIETRA, “…UNA BOMBONIERA!!! …”.

 

MA AI PRIMI DI DICEMBRE, PROPRIO COME NELLA FAVOLA DI CENERENTOLA QUANDO FINISCE L’INCANTESIMO, MENTRE TUTTO SEMBRA PROCEDERE PER IL VERSO GIUSTO… LA SORPRESA:

 

     GLI OPERAI DELLA DITTA APPALTATRICE (BADATE BENE: LAVORI ESEGUITI SOLO SU META’ DELLA CARREGGIATA) SPARISCONO INSIEME ALLA SEGNALETICA;

 

     L’IRRISORIO MANTO DI ASFALTO STRADALE, POSIZIONATO APPROSSIMATIVAMENTE SUGLI SCAVI, INIZIA PROGRESSIVAMENTE A SGRETOLARSI ED INCOMINCIA A DEPOSITARSI AI LATI DELLA CARREGGIATA CONFERENDO ALL’AREA UN PARTICOLARE “EFFETTO SPIAGGIA”!

 

     LE MACCHINE, I CAMION ED I PULLMAN SOBBALZANO SULLA STRADA A GRAN VELOCITA’ E “ FANN’ ‘O TAGATA’ ” (LA GIORSTRA, VE LA RICORDATE?) SULLE BUCHE E SUI DOSSI, SOPRATTUTTO SU QUELLI CHE SI SONO FORMATI IN PROSSIMITA’ DEI TOMBINI, CON GRANDE PERICOLO PER LA SICUREZZA STRADALE!

 

     DOPO 120 GIORNI DALL’INIZIO DEI LAVORI, IL 17 GENNAIO, QUALCUNO, ACCORTOSI DELLO SCEMPIO, HA RIMOSSO IL PIETRISCO DAI MARGINI DELLA CARREGGIATA E HA MESSO QUALCHE CENTIMENTRO DI ASFALTO SULLE BUCHE PRESENTI, CHE NEL FRATTEMPO SONO ORMAI DIVENUTE  VORAGINI.

 

VORREI TANTO RIPORTARE I COMMENTI CHE I CITTADINI, GLI STESSI DI PRIMA, FANNO ADESSO DOPO QUESTO INTERVENTO “RIQUALIFICANTE” DELL’AREA, SOPRATTUTTO QUELLI PROFERITI DAGLI ANZIANI INTENTI A CONTROLLARE DOVE METTONO I PIEDI, MENTRE ATTRAVERSANO, PER NON CADERE A TERRA IN MEZZO ALLA STRADA, MA PER UNA QUESTIONE DI STILE NON LO FACCIO, LI LASCIO ALLA VOSTRA IMMAGINAZIONE.

 

MA UNA COSA VOGLIO FARE: VI INVITO SUL POSTO PER FARVI RENDERE CONTO DI COME VENGONO FATTE LE “RIQUALIFICAZIONI” A MAIORI, DI COME NEL 2012, IN UN PERIODO DI CRISI, “TUTTI” FANNO FINTA DI NIENTE E CREDONO VERAMENTE CHE E’ STATA REALIZZATA UNA “RIQUALIFICAZIONE”!

 

“RIQUALIFICARE”, IN ITALIA, SIGNIFICA “RENDERE QUALCHE COSA QUALITATIVAMENTE MIGLIORE”, A MAIORI, INVECE, COSA SIGNIFICA??? A COSA SERVE???

 

COLGO L’OCCASIONE PER INVITARVI A VISITARE LA SPLENDIDA PIAZZETTA DI SAN PIETRO DI MAIORI PER CONSTATARLO DI PERSONA.