LEGGE ELETTORALE, NAPOLITANO: "IL PARLAMENTO SI IMPEGNI"

0

ROMA – «Comune è l’auspicio che si concretizzi un largo e convergente impegno» sulle riforme in Parlamento. Così il Presidente della Repubblica Giorgio napolitano, ribadisce la sintonia con i presidenti delle Camere per una accelerazione del processo riformatore che riguardi «le questioni più mature di riforma degli assetti istituzionali, dei regolamenti parlamentari e della legge elettorale, anche al fine -afferma il Capo dello Stato in una nota- di corrispondere alle attese dell’opinione pubblica». Napolitano, si legge ancora nella nota, «ha avuto modo di esprimere alle forze politiche il convincimento, già condiviso con i presidenti delle Camere lo scorso 12 gennaio, che il Parlamento possa impegnarsi celermente in un efficace e produttivo confronto
Fonte:leggo