La Camera di Commercio di Salerno al BOOT di Düsseldorf

0

In “vetrina” l’offerta salernitana per la portualità e il charting – Al via i contributi per l’incentivazione dei flussi di turismo nautico in provincia di Salerno La Camera di Commercio di Salerno partecipa alla 44° edizione di BOOT, in svolgimento a Düsseldorf (Germania), dal 19 al 27 gennaio 2013, con una collettiva di 12 imprese salernitane del settore. Il salone è tra i principali eventi del settore nautico in Europa e, per l’edizione 2013, registra la partecipazione di 1650 espositori provenienti da 50 Paesi per presentare le loro novità di prodotti e servizi nel settore della nautica da diporto e degli sport d’acqua. Anche quest’anno la Camera di Commercio di Salerno ha allestito due distinte aree per complessivi 100 mq., per meglio rispondere alle esigenze espositive dei seguenti operatori salernitani presenti: Mediterraneo S.r.l. Sailing Race Service S.r.l. Marina D’Arechi S.p.a Marina Charter S.r.l. Vela Dream S.r.l. Breeze Charter S.r.l. On Boat Service di Marianna Tondo Breeze Yachting S.r.l. Marina Yacht Service S.a.s. South Star Srl Marina Dodici Sailing S.a.S. Ars Technica Design Group S.r.l. La Camera di Commercio di Salerno è da tempo impegnata a sostenere ed incentivare il turismo provinciale ed in tal senso, la Giunta camerale ha recentemente approvato il regolamento d’ammissione ai contributi per l’incentivazione dei flussi di turismo nautico in provincia di Salerno, in vigore tra qualche giorno, con cui saranno erogati contributi a fondo perduto, a parziale concorso delle spese di organizzazione di viaggi di turismo nautico, che comprendano almeno una settimana di crociera lungo le coste salernitane e che sostino nei porti turistici della provincia di Salerno. L’iniziativa dell’Ente camerale ben si concilia con la recente stipula del protocollo d’intesa tra i comuni cilentani finalizzata alla realizzazione della “Cilento Blu Card”, strumento che permette ai diportisti di usufruire di una serie di servizi a tariffe agevolate. “Il settore nautico rientra a pieno titolo tra le priorità verso cui è orientata l’azione della Camera di Commercio di Salerno – afferma il presidente dell’Ente camerale Guido Arzano – non solo perché la provincia di Salerno, con gli oltre 200 km di costa, è naturalmente dotata di bellezze paesaggistiche oltre che di numerosi porti ben attrezzati, ma anche perché è animata da una classe imprenditoriale particolarmente dinamica a cui la Giunta camerale, con la recente approvazione del regolamento d’ammissione ai contributi per l’incentivazione dei flussi di turismo nautico in provincia di Salerno, ha voluto riservare una particolare attenzione per far si che il settore possa diventare un volano per la crescita del sistema economico locale”.