NEMO DAT QUOD NON HABET

0

NEMO DAT QUOD NON HABET

 

Nessuno può dare quello che non ha.

Plaudo alla decisione del GIP di dare gli arresti domiciliari al nostro capitano Schettino.

I sorrentini non hanno motivo di andare orgogliosi del fatto che il capitano ha lasciato la nave e con essa tutti i naufraghi. Di fatto, il capitano in questione avrebbe dovuto avere il coraggio eroico come l’ha avuto uno dell’equipaggio anche se con la gamba rotta, di mettere in salvezza prima i naufraghi e poi se stesso. Ma se questo coraggio non si ha non si può manco  dimostrare di averlo. Nessuno infatti può dare quello che non ha; a questo punto mi chiedo: cosa prevede la legge a riguardo? Quando una nave incomincia una crociera quale adempimento la propieta’ deve soddisfare sia riguardo alla scelta di coloro che devono fare da guida che coloro che devono adempiere a determinati servizi necessari per il soggiorno sulla nave. In pratica se l’equipaggio è formato da persone di diversa nazionalità e per giunta in grado di comprendere solo il proprio idioma, come fanno ad intendersi tra di loro e così da  poter servire i propri ospiti? Inoltre se per la guida di un pullman  è previsto l’esame psichico cosa prevede la legge per quelli che devono guidare una nave che porta un paese sul mare?

Rettore di S.Biagio e prete dei senza fissa dimora

Don Nicola De Maria

Lascia una risposta