Registra un grande successo “LO SAI CHE È SUCCESSO?”

0

 

Il successo per una prima è quasi sempre un successo scontato, ma “Lo sai che è successo?” , ha fatto registrare il boom dei successi. Vuoi per il titolo che tanto incuriosisce, vuoi perché l’accogliente teatro Tirso è solito registrare successi per il suo ambiente elegante e soft insieme all’ospitalità eccellente che offre sia alla compagnia con il suo spettacolo che agli spettatori ed infine anche per la giornata di questa prima che segue l’inizio del nuovo anno, le presenze registrate nella prima rappresentazione pubblica di “Lo sai che è successo?” è divenuto un vero e grande successo. La rappresentazione teatrale verrà replicata fino al 29 Gennaio al Teatro Tirso, offrendo così, a tante altre persone che non hanno potuto godere della prima serata, l’opportunità di applaudire uno spettacolo che ha ricevuto già tanti apprezzamenti. Tutti veramente bravi i protagonisti di “Lo sai che è successo?” e con una sincronia di recitazione che mantiene l’attenzione e l’interesse del pubblico in sala su quanto accade sul palco. In questo spettacolo comico, ma che fa anche riflettere poiché affronta con ironia i temi della vita, dell’identità e del proprio ruolo nel mondo, il ritmo, tra una risata e l’altra, coinvolge e lascia suspense fino agli ultimi minuti della rappresentazione perché gli interpreti sono in lotta tra di loro per rimanere in vita! . Tanti gli applausi che hanno accompagnato l’uscita di scena, a termine della rappresentazione, degli attori Maxi Gigliucci, Janet De Nardis, Gianni Daddario, Micol Pavoncello, Leonardo Sbragia, Valentina Ghetti e Giuseppe Ragone. L’autore dello spettacolo è il romanziere Giorgio Amato, reduce dal grande successo di “Tutta colpa di facebook” scritto per la scorsa stagione insieme a Marco Liorni, mentre la regia anche in questa commedia è curata da Davide Fiandanese. Ad accogliere l’invito che Deborah Bettega, una delle più valide organizzatrici di eventi, notissima agente e press agent che l’Italia può vantare, e non solo certamente in ambito romano, ma con confini illimitati ed ampi, sono stati veramente in tanti. Alla prima dello spettacolo, sono intervenuti personaggi televisivi e attori, come Vincenzo Soriano, l’attore napoletanonoto per il ruolo svolto ne “La nuova Squadra 3” e altre interpretazioni come Sodoma “La scissione di Napoli” che prossimamente vedremo in tv, mentre nelle sale cinematografiche lo vedremo con la prossima uscita di “Impepata di Nozze” film del quale è gia visibile in Internet il trailer, insieme ad altri suoi lavori come “Storie di borgata”, “Big house” con la regia di Matteo Garrone. Soriano che prossimamente sarà impegnato nell’interpretazione di ruoli in due film che fra poco partiranno con le riprese è noto anche per il suo impegno in opere di solidarietà e fra queste il sostegno a 12 bambini abbandonati in attesa di adozione curati in una casa a Nettuno da zia Paola ed altri benefattori. Il popolare attore, ha ricevuti numerosi premi come quello dedicato a “Alberto Sordi” nel 2010, quello per la solidarietà “Gallo d’Oro” ricevuto insieme a Tony Esposito, il premio “Festival della Legalità”, organizzato da Colonnello Antonio Del Monaco della “Nunziatella”, consegnatogli a Maddaloni insieme a tanti noti nomi che hanno dato alla Patria il loro contributo d’amore anche con la morte nel compimento di alti valori di giustizia e la partecipazione al “Premio Masaniello” con importanti personaggi come Leopoldo Mastelloni, Sal da Vinci ed altri. Infine lo potremo rivedere con la sua prossima partecipazione di venerdì 20, in diretta, alla trasmissione di Raiuno “La vita in Diretta” condotta da Mara Vernier, in onda dalle ore 15. Sono stati presenti alla serata ancora tanti televisivi e attori, e fra questi Sergio Assisi, Franco Oppini, Mara Adriani, Roberta Beta, Nicola Canonico, Serena Carassai, Enio Drovandi, Alessia Fabiani, Amedeo Goria, Sara Santostasi,, Saverio Vallone, Marco Liorni, Desy Luccini, Daniela Martani, Massimiliano Martoriati, Denny Mendez, Gloria Bellicchi, Roberto Onofri, Alex Partexano, Donatella Pompadour, Andrea Montovoli, i politici Lavinia Mennuni e Antonio Paris, i cantanti Filippo Merola e Tony Malco, i principi Carlo Giovanelli, Fulvio Rocco e Guglielmo Giovanelli Marconi, ma anche Walter Garibaldi, Antonio Saccone, l’autore Rai Francesco Gasparri e tanti altri che si sono soffermati fino alla chiusura del teatro non solo per rallegrarsi delle battute dello spettacolo, ma per anche per degustare gli ottimi dolci di D.&D. sapori ciociari, predisposti insieme a un cadeau, dal fratello di Janet, Antonio De Nardis, il tutto fra uno scsambio di auguri per un felice 2012.

Giuseppe De Girolamo