Al Maschio Angioino di Napoli la Fair Play Convention 2012.

0

 

Parte da Napoli l’ampliamento del messaggio del fair play con la “Fair Play Convention” che avrà luogo lunedì 16 gennaio, dalle ore 9.00 alle 13.00, all’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli. L’evento che ha come momento di sua proiezione, in un panorama di ampia attività di svolgimento, i motivi della manifestazione che riveste una valenza sociale per l’impatto positivo che può avere sui più giovani, per la sensibilizzazione nei confronti dei valori della sportività, della lealtà e della correttezza, vedrà la nostra città protagonista grazie alla sensibilità del sindaco Luigi de Magistris, che ha dato delega all’assessore allo sport del Comune di Napoli Pina Tommasielli, di dare patrocinio e collaborazione alle iniziative delle quali sarà protagonista la direzione regionale della Campania del Fair Play, presieduta dall’avv. Franco Campana. Alla Fair Play Convention 2012, indirizzata ai giovani della Campania e di Napoli, parteciperà una selezionata rappresentanza di studenti e, grazie al sostegno dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Napoli che ha condiviso con gioia l’iniziativa, nel corso della mattinata verranno proiettate immagini e testimonianze accompagnate da relazioni sul tema dello sport e del Fair Play, condotte dal prof. Gennaro Testa, affinché i principi di sportività e lealtà siano d’insegnamento per i giovanissimi. Ad aprire i lavori sarà Franco Campana che, insieme all’attore e giornalista autore di libri Gino Rivieccio, presenteranno i vari personaggi presenti che spazieranno dal mondo della politica con De Magistris e Tommasielli ed altri a quello dello sport e della cultura in senso lato. Fra coloro che hanno già confermato la partecipazione c’è Ruggero Alcanterini, presidente del “Comitato nazionale italiano Fair Play”, Miss Italia Fair Play, Sara Izzo, l’attore Vincenzo Soriano che ricordiamo per il ruolo interpretato ne “La nuova Squadra 3” ed ora al gran successo con prossime uscite nelle sale cinematografiche di film come “Impepata di nozze” del quale è già visibile il trailer in Internet, ed in tv come le prossime messe in onda di “La scissione di Napoli” Gomorra, ma sopratutto per i suoi impegni di solidarietà. Ci saranno anche i Comitati provinciali CNIFP Campania con il prof. Alfredo Pagano, l’avv. Enrico Tuccillo di Azzurro Napoli e l’avv.Bruno Turrà che per il Fair Play World & Convivium ha messo a disposizione la sue strutture di accoglienza a Cuma. La kermesse si concluderà con la consegna dei Premi Fair Play 2011 alla Carriera a Guglielmo Moretti di “Tutto il calcio minuto x minuto”, per l’Azione Italia al presidente del Coni Gianni Petrucci, per Azione Europa all’avv. Claudio Pasqualin, per Azione Cultura al prof. Leonardo Coiana – Pres. Naz. C.U.S.I. ed al M° Orafo Gerardo Sacco, per Azione Campania al Maestro Peppino di Capri, al campione sportivo Massimiliano Rosolino, concludendo gli sportivi con il calciatore Christian Maggio e Alfonso De Nicola, medico sociale del Napoli. La Convention di lunedì, afferma Alcanterini “ è un obiettivo che è sostenuto da grandi personalità del panorama sportivo. Grandi campioni del presente e del passato, infatti, che hanno saputo improntare la propria vita ai valori che sottendono il FAIR PLAY, possono porgere alle nuove generazioni una testimonianza diretta in grado di massimizzare le potenzialità del gioco leale e provvedere alla divulgazione corretta e capillare dello stesso. Il C.N.I.F.P. – comitato nazionale italiano per il fair play è associazione, riconosciuta dal C.O.N.I. e dal C.I.O., opera per la promozione dei valori e dei principi del fair play, per un corretto modello comportamentale nello sport come nella vita; la valorizzazione della pratica sportiva come attività di socializzazione ed educazione per le nuove generazioni; la promozione internazionale del Fair Play per l’interscambio tra popoli e la valorizzazione di usi, costumi e tradizioni”.

Giuseppe De Girolamo