PER NOVE MESI FINGE DI ESSERE INCINTA, POI "RUBA" UN BAMBINO: ARRESTATA

0

 

AUKLAND – Per nove mesi ha finto di essere incinta, mentendo persino al suo fidanzato. Allo scadere del tempo si è introdotta in un ospedale neozelandese e ha preso un bambino, tentando poi di uscire indisturbata. A ideare questo piano è stata Neha Narayan, una ragazza di 24 anni, che adesso rischia fino a sette anni di reclusione per rapimento. La ragazza ha detto al suo fidanzato che avrebbe dato alla luce il loro figlio mercoledì scorso, così si è fatta accompagnare all’ospedale di Aukland e ha iniziato ad aggirarsi per la struttura. Dopo un giro nel reparto maternità, ha prelevato un neonato dai lineamenti indiani e si è diretta verso l’automobile. Per fortuna un’infermiera si è insospettita e dopo aver visto la donna dirigersi verso l’automobile l’ha inseguita e fermata. La polizia è intervenuta, arrestandla Neha e riconsegnando il piccolo ai rispettivi genitori.

FONTE LEGGO.IT