CONCA DEI MARINI‏ RECUPERIAMO IL PRESEPE RUBATO DELLA PARROCCHIA DI SAN PANCRAZIO MARTIRE

0

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO un episodio avvenuto trenta anni fa a Conca dei Marini in costiera amalfitana, comune fra Amalfi e Praiano e l’indifferenza delle istituzioni che dimenticano denunciato da un nostro lettore che ringraziamo

Egregio Direttore, sono anni che seguo da Roma gli articoli della Sua rivista e non ricordo di aver letto un Suo editoriale relativo al furto del meraviglioso presepe della Parrocchia di San Pancrazio Martire di Conca dei Marini avvenuto circa 30 anni fa nel corso di una serata autunnale. Non si hanno più notizie del suo ritrovamento sebbene sia presente in qualche luogo trattandosi di statue a grandezza naturale. Ogni anno di questi tempi alla gioia delle festività natalizie si contrappone una grande malinconia in quanto l’affetto che ci lega a questo meraviglioso presepe è per tutti i fedeli di Conca e soprattutto per il Rev.do Don Antonio Acampora, motivo di grande tristezza. Prego la S.V. di voler rivolgere un appello sia alle Autorità Ecclesiastiche che al Ministero dei Beni Culturali affinchè non dimenticano il possibile, anche se tardivo, recupero di questo meraviglioso presepe sottratto alla comunità di Conca dei Marini. Grato per un Suo autorevole intervento mi è gradita l’occasione per salutarLa cordialmente.

firmato Maggiore Arma Aeronautica Giuseppe Franco

Lascia una risposta