Due cadaveri in auto rubata e bruciata vittime ignote, giallo nel Napoletano

0

NAPOLI – Due cadaveri carbonizzati sono stati trovati in un’ auto bruciata a Melito, nell’entroterra napoletano. La vettura – una Punto risultata rubata – è stata rinvenuta dai carabinieri in Via Papa Giovanni XXIII. Le vittime al momento non sono state ancora identificate. Sono molto probabilmente di due uomini i corpi carbonizzati. La vettura è risulta rubata ad Afragola lo scorso mese di novembre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania e i vigili del fuoco. L’auto, una «Grande punto», è stata sequestrata. I cadaveri sono stati trasferiti nell’istituto di medicina legale di Napoli.

IL MATTINO DI NAPOLI

Lascia una risposta