Gelbison, Santosuosso "Nel 2012 dobbiamo raggiungere in anticipo la salvezza"

0

 

Riprende domani con il classico allenamento pomeridiano la preparazione della Gelbison dopo la pausa concessa per le festività di Capodanno. “In questo periodo di pausa del campionato – afferma mister Pasquale Santosuosso – abbiamo fatto un ottimo lavoro soprattutto andando ad agire sul piano fisico così da permettere ai calciatori di incamerare quel lavoro che poi tornerà utile nel prosieguo del torneo”. Si è preferito giocare un’amichevole in meno, ma perfezionare il lavoro di tenuta complessiva così da far trovare già scattanti i rossoblù nella prima partita del nuovo anno, che inaugura il girone di ritorno, e che vede l’Acireale arrivare al “Morra” di Vallo della Lucania. Ma inevitabilmente Santosuosso è chiamato a tracciare un bilancio del suo 2011 alla guida dei vallesi: “Per me è stato un onore tornare a sedere sulla panchina della Gelbison – sottolinea – e poi il fatto di aver ottenuto un’imbattibilità di otto partite consecutive è un bellissimo risultato perché in questo modo siamo riusciti a raggiungere una posizione di classifica consona ai nostri obiettivi”. Tra le note positive riscontrate nei due mesi alla guida dei rossoblù Santosuosso mette “…il grande rapporto che si instaurato con il gruppo e con la società. E poi mi ha emozionato il sostegno che quotidianamente ci infondono i nostri tifosi”. Ma un pensiero Santosuosso non può che non rivolgerlo al nuovo anno: “Sicuramente auspico una salvezza anticipata della mia formazione e poi mi farebbe piacere continuare a stupire così come stiamo facendo e quindi continuare sulla strada intrapresa anche se sono consapevole dei rischi che ci riserverà, così come d’altronde è stato fino a oggi, il girone di ritorno”.