Sorrento. Anziana derubata in casa. Denunciata a piede libero donna originaria di Capri

0

E’ il 23 dicembre quando un’anziana residente nel centro storico di Sorrento si è accorta di essere stata derubata di tutti i gioielli e ricordi di famiglia, acquistati con una vita di sacrifici; una persona rispettata e stimata da tutti. Subito i sospetti sono ricaduti sulla donna, unica oltre alla famiglia, che di tanto in tanto frequentava la casa della signora. E’ scattata la denuncia alla Compagnia dei Carabinieri di Sorrento; ed immediata è arrivata l’ammissione del reato: Rita De Martino originaria di Capri e residente a Sorrento in via Fuoro, in passato saltuariamente impiegata in pulizie presso ristoranti ed alberghi della zona. Accolta in casa dall’anziana, spinta a pietà dalla condizioni indigenti della donna, si recava talvolta a farle visita e tenerle compagnia; nonostante i vari aiuti ricevuti, ha trovato il coraggio di svuotare il cofanetto in cui erano custoditi i preziosi di famiglia, anelli, collane ed orologi per un ingente valore. Il Reparto Radiomobile Carabinieri di Sorrento ha dapprima accertato che una parte della refurtiva in oro era stata consegnata ad un negozio “compro-oro” di Sorrento in viale Nizza, dove trascorsi i tempi di legge era stato già fuso; sono serrate e tutt’ora in corso le indagini per recuperare la maggior parte della refurtiva “venduta”, secondo quanto dichiarato dalla donna, ad antiquari ed esercizi della zona. Speriamo la vicenda si concluda a buon fine e restituisca la dovuta serenità a chi per voler fare del bene si è ritrovata privata dei ricordi di famiglia.

 

Lascia una risposta