Sorrento il capodanno anti iella alla Primavera gelato alle lenticchie e presepe Benvenuti al Nord VIDEO

0

Il Capodanno Positanonews, il quotidiano online della penisola sorrentina e costiera amalfitana, arrivato ad essere sul web fra i più visti non solo in Campania ma in Italia, lo passerà fra Amalfi e Sorrento dove ci fermeremo  per una puntata al gelato anti – iella di Antonio Cafiero de La Primavera, che ci ha fatto anche da giuria nella festa della Zeppola a Positano, paese con il quale ha un grande rapporto affettivo e una straordinaria collezione di opere di Di Lieto, per il quale fece un meraviglioso presepe di cioccolato,  dipinte in Svezia, e ha ideato per noi gli struffoli dell’amore (al peperoncino forte, altro che viagra!) ripresi dalle nostre telecamere nella Notte di Halloween.

  Non solo panettoni, “struffoli” e cassate. Per rendere più stuzzicanti e golose le festività natalizie dei suoi numerosi “adepti” provenienti da ogni angolo del globo, il pasticciere sorrentino dei Vip, Antonio Cafiero, che una ne pensa e cento ne sforna, quest´anno ha messo a punto, oltre a un presepe di cioccolata da record del peso di oltre 450 chili, una sfilza di gelati a tema che vedono protagonisti vere e proprie star della tavola delle Feste. Nel bancone della sua gelateria di corso Italia, a Sorrento, infatti, tra gli oltre 80 gusti di ice cream disponibili, in questi giorni è possibile scegliere anche tra 6 new entry: datteri, mandorlato, fichi secchi e pinoli, roccocò, castagne del Monte Faito e melagrana. Da consumare in loco o portare a casa e mangiare in famiglia, tutti insieme appassionatamente, durante il Cenone a mo´ di sorbetto tra una pietanza e l´altra. Anche se per assistere alla vera “cafierata” bisognerà aspettare San Silvestro, quando il vulcanico Antonio, subito dopo la mezzanotte, offrirà gratuitamente a tutti coloro che passeranno a trovarlo alla Gelateria “Primavera”, un beneaugurante ice cream al gusto di lenticchie caramellate da abbinare a piacimento a una spruzzata di spumante nostrano, zenzero, cannella o cioccolato. Un rituale anticrisi e antijella per iniziare il nuovo anno decisamente con gusto e col piede giusto.

Da non perdere sempre alla pasticceria La Primavera il presepe di cioccolato che rappresenta “Benvenuti al Nord” con un treno della solidarietà che attraversa i maggiori monumenti del Nord.. un messaggio dolce a chi vuole dividere la nostra cara Italia

Antonio Cafiero, è un noto artista internazionale, il creativo dell’arte dei dolci… e una notevole dote sull’accoglienza, le sue creature o capolavori unici, interessano il mondo della tv e del giornalismo internazionale, apportando una notevole visibilità alle nostre tradizioni, gusto…

Lo scorso anno ci sbalordì con la creazione di un presepe dedicato al film campione di incassi di questa stagione “Benvenuti a Sud”
quest’anno ,ci ha incantati ideando un presepe per la cui realizzazione sono occorsi circa 400 kg di cioccolato, e la cui lavorazione è cominciata nel mese di ottobre coadiuvato dai suoi appassionati e bravissimi collaboratori, Antonio, Nicola, Silvana e Luigi.

La scelta è caduta quest’anno sul nuovo film del regista Luca Miniero, e cioe’ “Benvenuti a Nord” che sarà nelle nostre sale da gennaio 2012.
Nel goloso scenario sono stati realizzati da Antonio e la sua equipe i monumenti più rappresentativi del Nord Italia, come il Duomo di Milano per la cui realizzazione ci son voluti circa 60 kg di cioccolato, la Mole Antonelliana, il Balcone degli innamorati più famosi del mondo: Romeo e Giulietta, in rappresentanza della città di Verona, la Torre di Pisa realizzata tutta in cioccolato bianco, mentre al centro del paesaggio troneggia un Colosseo, vetusta e storica arena nel cui centro, Antonio, grande tifoso dal cuore azzurro, ha collocato un “moderno gladiatore” e cioè l’attaccante del Napoli, il “Matador Cavani”.

Attorno al presepe gira un trenino che trasporta un gustoso carico di struffoli, dolce tradizionale natalizio campano che dal profondo sud arriva al nord, a raccontare un Italia che si unisce nella dolcezza.

Per l’occasione, durante il periodo delle feste, alla gelateria Primavera sarà possibile degustare anche tanti dolci tipici del Natale, non solo della tradizione locale ma anche internazionale come i celeberrimi gingerbread.

Il presepe sarà in esposizione al 6 gennaio 20122011-12-30