Chiamano i carabinieri per furto, ma sono salvati da un incendio

0

Le fiamme sono divampate dal cattivo funzionamento del camino. La famiglia insospettita dai strani rumori al piano inferiore, ha allertato le forze dell’ordine CASERTA – Un’intera famiglia, ignara di quanto stava accadendo nella propria abitazione, è stata salvata da un incendio dagli uomini della compagnia di Santa Maria Capua Vetere. Le fiamme sono divampate durante la mattinata del 29 dicembre, al piano inferiore dell’abitazione in via Impiso a Grazzanise, mentre marito, moglie e due figlie erano al secondo piano. La famiglia, però, non si è accorta di quanto stava accadendo sotto i loro piedi. Insospettiti da strani rumori, infatti, i quattro hanno allertato i carabinieri per un tentativo di furto. All’arrivo, le forze dell’ordine hanno notato fumo nero che fuoriusciva dall’abitazione. I militari hanno domato l’incendio con l’estintore in dotazione all’auto di servizio. Le fiamme, secondo quanto accertato dai vigili del fuoco di Mondragone, sono divampate a causa del cattivo funzionamento del camino, posto al piano terra dell’appartamento occupato dalla famiglia. Tanta paura, ma nessuna conseguenza per i quattro, ai quali è stato diagnosticato un principio di intossicazione.

FONTE CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

Lascia una risposta