SALERNO. Traffico internazionale di droga, sette arresti

0

Scoperto un fiorente traffico di hashish e cocaina tra Amsterdam, Roma e Salerno. I corrieri, giovanissimi, per mille euro si rifornivano di stupefacente in Olanda. Quindi rientravano utilizzando strade alternative all’autostrada Un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti è stata sgominata dai carabinieri del reparto operativo del Comando Provinciale di Salerno diretto da Francesco Merone, con l’arresto di sette persone tutte italiane colpite da decreto di fermo. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno, diretta da Franco Roberti, hanno messo in luce un fiorente traffico di hashish e cocaina sull’asse Olanda-Italia in particolare tra Amsterdam-Roma-Salerno. Giovanissimi i corrieri che a bordo delle loro autovetture in cambio della somma di mille euro partivano alla volta di Amsterdam per rimanervi un giorno, il tempo necessario a rifornirsi di stupefacente e poi fare immediatamente rientro in Italia passando per la Francia, utilizzando strade alternative all’autostrada per evitare di essere controllati. Nel corso dell’operazione sono stati rinvenuti e sequestrati 170.000 euro in contanti nascosti all’interno di un sacco di castagne.

FONTE LA CITTA