Domani "La Giornata in Rossoblù", la Gelbison incontra gli studenti vallesi

0

Domani gli studenti si vestono di rossoblù visto che è la giornata che la Gelbison ha dedicato a tutti gli allievi delle scuole superiori presenti a Vallo della Lucania. Si tratta nello specifico della prima giornata dello sport denominata “La scuola in rossoblù” e che prevede, per le 10.30 al campo sportivo “Morra”, una partita amichevole tra una rappresentativa di studenti e i giocatori della prima squadra della Gelbison. Capitan Sica e compagni si presteranno alla partita amichevole anche per far da veicolo a un’altra iniziativa che riguarda un apposito abbonamento, a pressi agevolatissimi, per tutti gli studenti che così ogni domenica potranno assistere agli incontri, per l’intero girone di ritorno, della loro squadra del cuore. “E’ un modo per sensibilizzare – dice Maurizio Puglisi presidente del sodalizio cilentano – i ragazzi ad avvicinarsi alla Gelbison. Venendo in contatto direttamente con i calciatori si viene a instaurare un rapporto diretto che di sicuro porterà grossi benefici non solo alla squadra, ma anche ai giovani che hanno la possibilità di vivere da vicino i loro beniamini”. D’altronde la Gelbison è l’unica squadra cilentana che si trova alle soglie del professionismo e quindi è seguita da un nugolo sempre maggiore di ragazzi: “Con loro vogliamo instaurare – conclude Puglisi – un rapporto duraturo che travalichi le barriere dello sport e vada a invadere anche il campo sociale. Crediamo che queste iniziative, che speriamo di ripetere pure in altre occasioni, sono momenti fondamentali per allontanare i giovani dai pericoli che vengono propugnati dalla società moderna”. Infatti la società calcistica rivive dei sintomi della società che la circonda e se sta andando tutto bene in ambito sportivo un merito particolare va pure a chi ogni domenica sostiene col proprio calore dagli spalti gli undici uomini che vanno in campo per difendere la maglia rossoblù.  

Lascia una risposta