FALLIMENTO AMATO: SI RIPARTE DA GIUDICE

0

E’ stata raggiunta l’intesa per far ripartire la produzione all’interno dello Stabilimento del Pastificio Antonio Amato di Salerno. Questa mattina il Curatore Fallimentare e l’imprenditore siciliano Giovanni Giudice hanno raggiunto l’intesa sulla base di un fitto di ramo d’azienda per i prossimi due anni (24 mesi) per un corrispettivo di 30mila euro di canone mensile. A breve, dunque, ripartirà la produzione all’interno dello stabilimento della zona industriale di Salerno dove verranno reimpiegati, da subito, 50 lavoratori. Poi si passerà alla fase della vendita vera e propria. Si riparte, dunque, da Giovanni Giudice, l’ultimo in ordine di tempo ad aver guidato la storica azienda salernitana.

Mario Cirillo TRATTO DA TVOGGI SALERNO