La Carpedil vuole chiudere bene l´anno. Al ‘PalaSilvestri’ arriva la Termocarispe La Spezia

0

SALERNO – Dopo le gare con le prime della classe, un’altra sfida importante attende la Carpedil Ipervigile. Sabato alle ore 19.30 al ‘PalaSilvestri’ di Salerno arriverà infatti la Termocarispe La Spezia, roster allenato da coach Scanzani che milita al quarto posto della graduatoria del girone sud del torneo di A2. Ad arbitrare l’incontro saranno Biagio Napolitano e Claudio Borrelli, entrambi di Napoli. Un’altra gara a dir poco difficile, dunque, per capitan Guida e compagne, che vengono però dalla brillante vittoria di sabato scorso a Siena che ha permesso alla Carpedil Ipervigile Salerno di allontanarsi dai bassifondi della classifica e di rilanciarsi al settimo posto a quota 10 punti. Quella contro La Spezia sarà l’ultima gara prima della sosta natalizia, la penultima del girone d’andata. Il roster allenato da coach Salineri quindi cercherà di chiudere il 2011 nel migliore dei modi per continuare a cavalcare l’entusiasmo raggiunto non solo con la promozione in A2 ma anche con la conquista della Coppa Italia di B d’Eccellenza. Un entusiasmo che però, così come afferma Hairin Ribezzo, pivot della Carpedil Ipervigile Salerno, dovrà esser affiancato da un’altra prestazione superlativa, come quelle offerte contro Ragusa, Viterbo, Chieti e Siena: “Siamo una squadra che ogni tanto attraversa dei momenti negativi perché perdiamo la giusta lucidità. Ora siamo in striscia positiva e speriamo di continuare su questa strada. Un dato è certo: con le squadre più forti abbiamo più stimoli tant’è che ci siamo sempre esaltate. Siamo consapevoli dello spessore tecnico delle nostre avversarie e di conseguenza sarà una gara faticosa da affrontare con tanta grinta, altrettanto impegno ed una grande voglia di vincere. Quel che posso dire è che ad un certo punto ci eravamo scocciate di perdere sempre. Si è risvegliato così il nostro orgoglio grazie anche a coach Salineri che ci sta aiutando tantissimo, anche sotto l’aspetto psicologico”. A conferma di quanto dichiarato da Ribezzo, infatti, la classifica dice che la Termocarispe La Spezia è una squadra costruita per puntare con decisione al salto di categoria. Guai a farsi prendere dai cali di concentrazione e dalle distrazioni, quindi, perché per annientare le liguri le granatine care al presidente Angela Somma dovranno dare il tutto per tutto. Dopo la sosta natalizia, la Carpedil Ipervigile Salerno tornerà poi in campo l’8 gennaio per la gara contro locale formazione di Battipaglia.
UNDER 19: La formazione Under 19 della Nuova Laezza Pallacanestro Salerno ritornerà in campo il prossimo 21 dicembre quando, tra le mura amiche del ‘PalaSilvestri’, affronterà il Saces Napoli.
UNDER 15: La scorsa settimana Nunzia Pierro e compagne sono state sconfitte in trasferta dal Cercola per 63-41. Domani, alle 16.15, al ‘PalaSilvestri’, la formazione under 15 della Nuova Pallacanestro Laezza Salerno affronterà la locale formazione di Battipaglia.