Sant´Agnello piano sociale di zona precisazione di Salvati su Califano

0

Sant’Agnello, penisola sorrentina, costa di Sorrento. Riceviamo e pubblichiamo . Caro direttore, in replica a quanto detto dal giornalista Vincenzo Califano relativamente alla interrogazione presentata dai consiglieri comunali di opposizione di S. Agnello mi corre l’obbligo di precisare quanto segue: resto sconcertato che,ancor prima che l’interrogazione consiliare sia stata discussa dal consiglio comunale,colui che è parte in causa precisa,a titolo di cronaca e di cortesia nei confronti dei lettori del tuo blog, che la notizia pubblicata (forse si riferiva all’interrogazione consiliare,giacchè non si è mai affermato alcunchè,altrimenti non avremmo fatto un’interrogazione,non ti pare?)è destituita da qualsiasi fondamento. Evidenzio ancora che a S. Agnello(cosa che Califano dovrebbe sapere bene!)non esiste un gruppo unico d’opposizione ma ve ne sono ben tre composti da due consiglieri ciascuno (Impegno Nascente,Pdl e Liberi Cittadini).Detto ciò passo a precisare che siamo in possesso di copia di due verbali del Piano Sociale di zona (che siamo pronti ad esibire),dai quali si evince,nel primo,la presenza di Califano alla suddetta riunione,nella qualità di portavoce del Sindaco di S. Agnello e nel secondo(quando il Comune si è accorto della frittata fatta!)della rettifica(richiesta dallo stesso Comune) che il Sig. Califano non era presente nella qualità di portavoce del Sindaco ma di rappresentante dell’Ufficio Stampa . A parte il fatto che ci sembra molto strano che fosse l’unico giornalista presente(forse perchè mai il Piano Sociale di zona ha invitato i rappresentanti della stampa a quella specifica riunione?), a testimoniare quanto da noi affermato nell’interrogazione consiliare vi sono il Sindaco di Sorrento,avv. Giuseppe Cuomo,il consigliere di Piano di Sorrento,Daniele Acampora ed il consigliere Federico Cuomo,spettatori allibiti di questa vicenda. Un’ultima cosa,sempre a beneficio tuo e dei lettori: il Comune di S. Agnello ha affidato il servizio pubblico di comunicazione non effettuando una regolare gara pubblica ma ad intuitu personae,privilegiando il Sig.Califano.

  Un abbraccio

                                 Gianni Salvati, consigliere comunale di S.Agnello(Gruppo Liberi Cittadini)