SALERNO: AGGREDI´ E RAPINO´ UN UOMO NEI PRESSI DELLO STADIO ARECHI. ARRESTATO 33ENNE

0

 

A conclusione di una specifica attività d’indagine, condotta da personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, è stato possibile identificare ed assicurare alla giustizia il quarto uomo che, lo scorso 9 agosto, in concorso con altri tre suoi coetanei, in zona Stadio Arechi di Salerno, si rese responsabile di gravi reati contro il patrimonio e la persona. il GIP del Tribunale di Salerno, su proposta del P.M., attese le risultanze delle indagini della Polizia di Stato, ha emesso un’Ordinanza di custodia cautelare con sottoposizione agli arresti domiciliari, nei confronti di M. B., nato e residente a Salerno, di anni 33, per rapina, lesioni personali e danneggiamento. M. B. e tre suoi coetanei, nelle ore notturne del 9 agosto, nei pressi dello Stadio Arechi di Salerno, aggredirono un uomo di circa 40 anni residente a Scafati, picchiandolo e provocandogli lesioni, tra cui la frattura del setto nasale, per poi rapinarlo del suo borsello contenente soldi ed altri effetti personali. I quattro giovani, inoltre, infierirono contro l’autovettura della vittima, danneggiandola con violenti calci. La loro violenza si scatenò anche contro un cittadino romeno che, trovandosi a passare di là sulla bicicletta, scese ed intervenne per prestare aiuto alla malcapitata vittima dell’aggressione. Dei quattro aggressori, tre furono immediatamente identificati e bloccati dal personale della Sezione Volanti della Questura che intervenne nell’immediatezza dei fatti. Uno, invece, riuscì a fuggire. Le indagini dei Poliziotti hanno consentito la sua identificazione e, a seguito dell’Ordinanza del GIP, gli Agenti della Polizia di Stato, nella giornata di ieri, hanno arrestato M.B., notificandogli il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria ed accompagnandolo presso il suo domicilio dove dovrà permanere in regime di arresti domiciliari.

tratto da tv oggi salerno

Lascia una risposta