Domani a Roma la prestigiosa kermesse della consegna del “Premio Culturale Goffredo Petrassi”.

0

 Si svolgerà nell’Auditorium Parco della Musica, anche quest’anno, domenica 11 dicembre, alle ore 20, la VII edizione della consegna del prestigioso “Premio Culturale Goffredo Petrassi”. L’evento ideato, prodotto e organizzato da Salvatore Genovese, direttore artistico dell’”Associazione Culturale G. Petrassi Arte-Cultura-Spettacolo città di Zagarolo”, per ricordare il grande maestro scomparso, dopo il grande successo delle passate edizioni realizzate a Zagarolo, già dalla passata manifestazione si tiene nella sala dell’Auditorium Parco della Musica, dedicata al grande compositore.

Il premio, istituito per ricordare il grande maestro Petrassi, è nato perché “l’illustre personaggio di grande cultura amava non solo la musica ma anche la pittura, la scultura, il cinema e il teatro – ha spiegato Rosanna D’Agostino, Presidente dell’Associazione Goffredo Petrassi – per questo abbiamo pensato ad un premio che fosse poliedrico e riunisse tutte le forme dell’arte e che a riceverlo fossero non solo i grandi artisti al culmine della loro carriera, ma anche giovani di grande talento, infatti ai giovani il grande maestro ha dedicato la sua vita ed il suo insegnamento musicale, con l’intento di formare prima l’uomo e poi il musicista”. Dopo tanti altri personaggi di grande notorietà premiati negli scorsi anni, quest’anno la giuria di indubbie alte competenze presieduta, come nei precedenti anni, dal Maestro Ennio Morricone, ex allievo del grande compositore, e composta tra gli altri da Rosetta Acerbi Petrassi, Ursula Andress, Rossella Falk, Franco Mariotti, Mario Montore e Maurizio Scaparro, ha voluto assegnare il riconoscimento ai seguenti grandi artisti: Gigi Proietti , Stefania Sandrelli, Ettore Scola, Kim Rossi Stuart, Bruno Cagli, Piera degli Esposti, Luis Bacalov, John Osborn, Irma Ravinale, che nata a Napoli, ha diretto il Conservatorio San Pietro a Majella dall’82 all’88, Micha van Hoecke, Roman Vlad, Vittorio Sgarbi e Ennio Calabria. Il premio assegnato dalla “Giuria di Qualità” verrà consegnato nel corso di una suggestiva cerimonia presentata da Pippo Franco, in una cornice scenografica firmata da Franco Buzzanca sotto la regia del napoletano Enzo Avolio. è costituito da una scultura dell’artista Silvio Alessandri

scomparso nel febbraio di quest’anno e allievo di Don Ugolino uno dei più grandi scultori mosaicisti italiani del 900.

Infoline: 06 9575377. Costo biglietto 10 euro (fino a esaurimento posti). Per prenotazioni: biglietteria Auditoriume call center ricevitorie Lottomatica 06 80241281 – 892.982. www.gofredopetrassi.com – email:info@goffredopetrassi.com

 

 

Giuseppe De Girolamo

Lascia una risposta