festa della zeppola

0

Fede ,cultura , arte, gastronomia e tradizione: queste le parole-chiave dei festeggiamenti del 12, 13 e 14 dicembre in onore di Santa Lucia, venerata nell’ antico borgo di Massaquano, nella cappella conosciuta per essere l’esempio più completo di arte sacra di fine Trecento rimasto nella Costiera Sorrentina. Al programma religioso ,che attira fedeli devoti alla santa protettrice della vista, non solo da tutti gli altri borghi della città di Vico Equense ma anche da altre città viciniori, fa da cornice la Festa della Zeppola, realizzata dalla Pro Loco Borghi d’Aequa in collaborazione con l’Azione Cattolica parrocchiale. Basata sulla ricetta antichissima di un dolce della tradizione natalizia del luogo, “E’ Zeppole” , la Festa della Zeppola offre al visitatore la possibilità di divertirsi e di vivere atmosfere passate attraverso antichi giochi ed aste, balli e musiche popolari, scene di vita contadina riprodotte sotto l’antico palazzo settecentesco, sito nella piazzetta del paese e casa di vacanza di un celebre illuminista napoletano: Bartolomeo Intieri. Inoltre, attraverso la degustazione dei piatti della tradizione rurale del luogo, l’ospite potrà recuperare sapori e profumi dimenticati. Infine nella mostra-mercato di prodotti tipici e artigianali e nei negozi del borgo ,aperti fino a tardi, egli potrà acquistare prelibatezze e regali per il Natale ormai vicino .