Alla Galleria del Corso s´inaugura la mostra ´Aria´, con gli artisti Giorgio Della Monica e Francesc

0

Dopo il successo delle prime due esposizioni, dedicate agli elementi del Fuoco e dell’Acqua, oggi, giovedì 8 dicembre, alle ore 18:30, presso la Galleria del Corso di Salerno (Corso Emanuele, 176 – di fronte alla Banca d’Italia) per la mostra Artisti in Luce s’inaugura l’esposizione dedicata all’elemento dell’Aria. All’inaugurazione saranno presenti le istituzioni cittadine e i vertici della Confesercenti.

Questa settimana gli artisti coinvolti saranno due: il pittore salernitano, ma con grande esperienza internazionale, Giorgio Della Monica, e la promettentissima fotografa Francesca Massa, che ha già all’attivo numerose esposizioni. La scenografia della mostra è a cura di Carpinelli Home, le degustazioni a cura del Restaurant Bar ‘Line’.

La Mostra Artisti in luce, come è noto, è organizzata dalla Confesercenti di Salerno, in collaborazione con il Laboratorio dei Pensieri Scomposti, ed è patrocinata dal Comune di Salerno; rappresenta un’importante occasione di crescita culturale della città, a margine del grande contenitore delle Luci d’Artista, da cui prende le mosse già a partire dal nome.

Giorgio Della Monica, nato a Salerno dove vive e lavora, da sempre ha coltivato la sua passione per l’arte.
I suoi dipinti raffigurano paesaggi, nature morte e figure, e hanno ricevuto apprezzamenti e cenni critici molto positivi nelle varie manifestazioni sia in Italia che all’estero.
La sua è una ben lunga e diversificata storia di esposizioni e numerosissimi eventi culturali ed ancora di riconoscimenti paralleli all’alacricità della sua ricerca, alla perseveranza e costanza del viaggio intrapreso all’interno dell’attualità delle arti visive che costituiscono il centro intorno a cui ruota il suo linguaggio artistico e la sua creatività.

Francesca Massa, invece, si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Roma sezione Scenografia con il voto di 110 e lode.

Le sue fotografie sono state in esposizione già in numerose località campane, in particolare con la mostra ‘La sposa messa a nudo’ (Napoli, Battipaglia, Torchiara, Salerno), ha partecipato a importanti workshop e progetti sociali. Coordina il progetto ‘Fotografa le luci d’Artista, organizzato dalla Confesercenti e dal Comune di Salerno e tuttora in corso. E’ una delle principali protagoniste del ‘Laboratorio dei Pensieri Scomposti’, associazione che ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi culturali a Salerno. E’ definita una ‘Fotografa dell’anima’.

Lascia una risposta