Dal Parco Incantato di Tramonti al Giardino Incantato di Salerno

0

Cooperativa Sociale GEA – Centro Socio-Polifunzionale Girasole

“Dal Parco Incantato di Tramonti al Giardino Incantato di Salerno”

Si è svolta lunedi 5 dicembre la trasferta a Salerno per i 30 ragazzi del Centro Diurno per Disabili di Tramonti.

Dall’impegno che i ragazzi insieme agli operatori stanno dedicando all’apertura del “Parco Incantato” , uno spazio del Comune di Tramonti, nella frazione di Corsano che per il secondo anno, il 15 dicembre alle ore 16 prenderà luce e splendore, grazie alla creazione di luminarie create con materiali di riciclo si è passati al pomeriggio di svago con la visita alle luminarie della città di Salerno.

Grande entusiasmo da parte di tutti, ragazzi, operatori e genitori, che nonostante le avverse condizioni atmosferiche, hanno attraversato i giardini della Villa Comunale e di poi i vicoli di Via dei Mercanti per poi arrivare al fantastico albero di P.zza Portanova tra la gioia e l’atmosfera di festa e di stupore.

Ad accogliere  ufficialmente i ragazzi del Centro Girasole e l’equipe degli operatori è stato l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno Dott. Nino Savastano e il Consigliere Camillo Amodeo che hanno evidenziato il loro impegno per rendere sempre più fruibile la città di Salerno all’accoglienza.

Va ricordato che il “Centro Socio-Polifunzionale Girasole” gestito dalla Cooperativa Sociale Gea è una delle poche realtà sul territorio costiero che da ormai un decennio dà la possibilità ai  diversamente abili di realizzare attività socio ricreative, occupazionali e perché no terapeutiche riabilitative, grazie alla competenza e alla passione che un’equipe di operatori mettono a disposizione.

Un grande ringraziamento va sicuramente anche all’associazione “Roberto day’s” che in ricordo del piccolo Roberto Giordano ogni anno organizza eventi e raccolte fondi che destina per attività pro-sociale come la gita a Salerno per i ragazzi del Centro Girasole.