Parapoti, rifiuti sversati nella cava Blitz dell´Arma: fermati due camion

0

Un’area di quattro mila metri quadrati era stata riempita di rifiuti. Denunciati due autisti e un operaio SALERNO – In una cava dismessa in località Parapoti c’era una discarica di 4 mila metri quadrati, scoperta e sequestrata dai carabinieri. È stata la compagnia di Battipaglia a intervenire a Montecorvino Pugliano nell’area stracolma di rifiuti non pericolosi,destinata ad accogliere soprattutto scarti di lavorazioni edilizie. I militari dell’arma sono intervenuti a seguito di diversi appostamenti effettuati nelle notti scorse. All’alba di questa mattina, poi, i carabinieri sono intervenuti bloccando, tra l’altro, due autocarri mentre conferivano rifiuti nella discarica, già sottoposta, tra l’altro, a sequestro dal 24 agosto 2009. Dopo le formalità di rito, l’intera area e gli autocarri, per un valore complessivo di 350mila euro, sono stati sottoposti a sequestro, mentre il titolare della cava sequestrata, i due autisti dei camion ed un operaio, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Salerno per aver violato i sigilli ed aver realizzato e gestito una discarica di rifiuti non pericolosi in assenza delle prescritte autorizzazioni.

FONTE CORRIERE DEL MEZZOGIORNO