Estorsioni a gestori lidi balneari Cinque arresti nel Casertano

0

CASERTA – Cinque persone, ritenute affiliate al clan dei Casalesi-gruppo Bidognetti, sono state arrestate la notte scorsa dalla squadra mobile di Caserta, insieme agli agenti del commissariato di di Castel Volturno, per estorsione continuata , aggravata dal metodo mafioso. Gli arresti arrivano al termine di indagini coordinate dalla Dda di Napoli e in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale partenopeo. Secondo quanto emerso dalle indagini della polizia, le estorsioni sono avvenute, tra il 2009 ed il 2010, nell’area compresa tra i comuni di Castel Volturno (Caserta) e Mondragone (Caserta) e sull’intero litorale domitio in danno, in particolare, dei gestori di numerosi stabilimenti balneari nelle localita’ di Varcaturo, Ischitella e Castel Volturno.

IL MATTINO DI NAPOLI