Agerloa il sindaco Luca Mascolo assemblea pubblica sui primi sei mesi di amministrazione

0

 

Agerola. Un’assemblea pubblica per stilare un bilancio sui primi sei mesi di amministrazione e per accogliere le istanze dei cittadini. La manifestazione, organizzata dal sindaco Luca Mascolo e dai componenti della civica Nuovamente Agerola, si terrà stasera alle 18 e 30 presso l’hotel Gentile, in piazza Paolo Capasso, e sarà trasmessa in streaming sulla fan page di facebook del gruppo di maggioranza. «L’evento è stato chiamato ”Agerola sta cambiando, sei mesi dopo” – dice il primo cittadino – e si pone l’obiettivo di interagire con gli agerolesi, ai quali vogliamo svelare, documenti alla mano, i progetti già attuati dal Comune anche in relazione al programma elettorale presentato la scorsa primavera». È lo stesso sindaco ad anticipare i contenuti della serata aperta anche agli interventi del pubblico. «I fatti dimostrano quanto la nuova amministrazione ha già conseguito dal punto di vista delle scadenze programmatiche – continua Mascolo – Solo la settimana scorsa, ad esempio, è stata inaugurata la nuova Casa della Corte e il museo civico, in piazza Unità d’Italia, ed è stato celebrato il gemellaggio con la città di San Salvatore Monferrato (Alessandria). Progetti che vanno ad aggiungersi al riavvio dei lavori del palazzetto dello sport di Campora e all’appalto dei lavori del centro polifunzionale annesso, all’attivazione di un tavolo di concertazione per il futuro della colonia montana, alla variante del prg per le zone destinate alle attività produttive, al rilascio alle aziende lattiero – casearie dell’autorizzazione allo scarico delle acque reflue che mancava dal 2009, fino a concludere con l’approvazione del piano di sviluppo del territorio e l’approvazione di vari progetti per opere pubbliche». Ma quello di stasera sarà anche il primo test per la nuova amministrazione. Al giro di boa del sesto mese dall’insediamento della nuova giunta infatti, gli amministratori parteciperanno all’assemblea per raccogliere spunti, critiche e suggerimenti indirizzati all’esecutivo cittadino. Ma dall’opposizione arriva il giudizio negativo sull’operato della squadra di Mascolo. Nei giorni scorsi in paese sono comparsi dei manifesti a firma dei consiglieri appartenenti al gruppo I Popolari di Agerola domani. «Piuttosto che tradursi in un’amministrazione che mette al centro il ruolo dei cittadini – si legge nel documento – l’ultima riorganizzazione degli uffici comunali (con la divisione dell’area tecnica in tre servizi) si è risolta nella difesa di consolidate posizioni di potere, interessi e personalismi di alcuni amministratori».