CAVA DE TIRRENI.Allontanato da casa perché maltrattava madre e nonna

0

 

 

Giovane cavese maltrattava ed estorceva denaro alla madre ed alla nonna. Denunciato ed allontanato dalla casa familiare. Il personale del settore anticrimine del commissariato di Pubblica sicurezza di Cava de’Tirreni ha eseguito l’ordinanza di applicazione della misura cautelare (allontanamento dalla casa familiare) emessa in data 14.11.2011, in costanza di procedimento penale, dal Tribunale di Salerno Ufficio del giudice per le indagini preliminari, nei confronti di un giovane di 25 anni di Cava de’Tirreni.
A seguito di una specifica attività di polizia giudiziaria svolta dai poliziotti cavesi, il giovane era stato deferito alla competente autorità giudiziaria, per i reati di maltrattamento in famiglia e vari episodi di violenza con estorsioni di piccole somme di denaro nei confronti della madre  e della nonna.
Valutata positivamente l’attività di indagine, il gip presso il Tribunale di Salerno ha emesso l’ordinanza di misura cautelare eseguita in data odierna.