Volley, serie D uomini. Netgroup Salerno ko in casa del Poggiomarino

0

Azzurra Poggiomarino                         3
Netgroup Volley 1950 Salerno              1
 
(25-15; 25-20; 22-25; 25-18)
 
Azzurra Poggiomarino: Annunziata, Casillo, Gavino, Doria, De Cicco, De Rosa, Gallo, Passetti, Vermiglio, Angelino (L). All.: Ascolese
 
Netgroup Volley 1950 Salerno: Daniele 5, Gallotta 12, Koshedzhiyski 10, Mammone 4, Plaitano 1, Santangelo 2, Senatore 12, Milione (L). All.: Stanzione.
 
Arbitro: Melodia di Portici.
 
POGGIOMARINO (NA) – Al termine di una gara tiratissima e condotta dai ragazzi salernitani fino all’ultimo respiro, la Netgroup Volley 1950 viene sconfitta in trasferta dall’Azzurra Poggiomarino per 3-1. Per il roster del presidente Gino Ciafrone, però, sono risultate determinanti le defezioni all’ultimo minuto di elementi del calibro di Monaco, Bordese e Ferrante che hanno costretto coach Stanzione a fare di necessità virtù. In cabina di regia si è dato un gran da fare Adriano Senatore, ma nonostante tutto la Netgroup ha dovuto subire una sconfitta che brucia parecchio. Basti pensare che nel primo set con lo stesso Senatore e con Luca Gallotta i salernitani si erano portati anche avanti. Poi i soliti errori hanno permesso ai napoletani di vincere il parziale (25-15). Nel secondo set la musica è sempre la stessa: Netgroup brillante ma sprecona e Poggiomarino bravo ad approfittarne (25-20).
Un sussulto si è avuto nel terzo set vinto (22-25), ma nel quarto e decisivo parziale i napoletani hanno ristabilito le distanze (25-18). Ora i salernitani si trovano in classifica alla penultima posizione con un punto frutto della sconfitta al tie-break con la Don Bosco Napoli. Domenica prossima la Netgroup ospiterà alla palestra dell’istituto ‘Genovesi’ la Pallavolo Ischia, che staziona all’ottavo posto della graduatoria con 5 punti.