Minori, costa di Amalfi:perenni negligenze. La mareggiata travolge il pontile . FOTO

0

(Anteprima) Minori, costiera amalfitana. La mareggiata, come quasi ogni anno, ha travolto il pontile danneggiandolo. Tra un totano e patate o una costoletta di maiale innaffiati da un Tramonti o Ravello d.o.c. e con la mente immersa negli ozi già sovvenzionati, nessuno ha prestato attenzione seria agli avvertimenti della Protezione civile che, martellando quotidianamente, annunciava l’arrivo di perturbazioni con mare fortemente agitato per tutto il litorale costiero. Nessuno ha pensato che il mare si sarebbe adirato e che le strutture esposte alla sua furia andavano protette, preservate, salvate. Quali?

In primis il pontile di attracco di Minori sulla costa d’ Amalfi, che la mente eccelsa di qualcuno progettò e costruì in ferro nella sua parte terminale, ultimata pochi anni orsono, inaugurata più volte,costata un sacco di soldi pubblici. Ogni anno il mare danneggia quella struttura; ogni anno se ne ritarda l’uso per ovvi motivi di fondi ed altro; ogni anno si impegnano alla fine forti somme per la sua funzionalità nella stagione estiva. Viene spontaneo chiedersi quale è il ruolo , il compito, l’impegno enorme, la responsabilità dei menbri dell’amministrazione comunale se al tutto deve attendere, sembra, il sindaco che, si sa, è e deve essere in altre “faccende affaccendato”. Era così prima, è così adesso; speriamo cambi strada facendo e che gli errori attuali faranno riflettere.

Anche perchè, tra l’altro, si continua a disturbare tutti con il rumore del traffico veicolare sulla strada centrale sconnessa, particolarmente al passaggio di furgoni e camions. Anche perchè si continua a temere per l’erogazione dell’energia elettrica al primo tuono, in barba a tutti i roboanti proclami di destagionalizzazione del movimento turistico: ascensori, moroti in tilt, ecvc. Siano nell’anno di grazia 2011.

GASPARE APICELLA

Foto Per Minori con un comunicato”ANCHE QUEST’ANNO ABBIAMO RISPARMIATO SULLO SMONTAGGIO …COME AL SOLITO CI HA PENSATO IL MARE!”

P.s.: La redazione di Positanonews ha sentito il sindaco Andrea Reale “C’è un progetto già sul sito del Comune di Minori per cui l’anno prossimo non ci sarà più questo problema” . Invitiamo a non fare polemiche offensive..