Steve Jobs nella sua biografia la foto delle vacanze a Ravello in costa d´ Amalfi del 2003 . FOTO

0

Bill Gates prima Steve Jobs poi, i grandi dell’informatica hanno amato e amano la Costiera amalfitana. La biografia scritta da Walter Isaacson arriva  nelle librerie di tutto il mondo, ed è già un successo, anche per un fortuito caso che lo porta ad uscire pochi giorni dopo la morte di Jobs, vulcanico creatore di Apple e dell’iPhone.

Il ritratto che esce di Jobs è quello di una persona con un’incredibile fantasia, ma anche ossessionato da una razionalità e da una ricerca della perfezione, che sono alla base della sua carriera e del suo successo professionale. Molti gli aneddoti divertenti, non solo sul mondo della tecnologia, ma anche ad esempio sul Presidente Obama. Jobs minacciò di non partecipare ad una cena con il Presidente perché l’invito non gli era giunto da Obama in persona!

Non manca anche un riferimento all’Italia, per quello che ci riguarda, con alcune foto che ritraffono Jobs in vacanza a Ravello, sulla costiera amalfitana con la famiglia. Nel comunicato ufficiale diramato già due settimane fa per l’Italia si fa cenno proprio a questa vacanza in Campania provincia di Salerno sulla Costa d’ Amalfi, ed esattamente nella Città della Musica, nel 2003 Il nostro Paese era molto amato da Jobs, che lo ha visitato più volte.

Nella foto Steve Jobs in compagnia dei figli Eve, Reed e Brin e della moglie Laurene in Piazza Vescovado a Ravello