Amalfi un questionario per i cittadini TEloDICO. Dopo sei mesi i cittadini giudicano Del Pizzo

0

Un test per la nuova amministrazione di Alfonso Del Pizzo dopo sei mesi, un’ide da riprendere anche in altri comuni e non solo in costiera amalfitana per un “dialogo” continuo con i cittadini che non sia limitato al voto, un progetto pilota per Salerno e la Campania?

“Cosa vorresti?”, “Cosa non ti piace?”, “Come vorresti essere informato sulle attività del Comune?”. Sono alcune delle domande a cui – nel weekend del 5 e il 6 novembre – sono chiamati a rispondere i cittadini di Amalfi attraverso il questionario “TEloDICO”. Un test in forma anonima, ideato e redatto dal Movimento xAmalfi, per promuovere e sviluppare la cultura della cooperazione e della progettualità nella vita civile.

 

Al giro di boa del sesto mese dall’insediamento della nuova Giunta guidata da Alfonso Del Pizzo, i volontari del Movimento scenderanno in piazza per raccogliere spunti, critiche e suggerimenti indirizzati all’Amministrazione. Dalla locandina dell’iniziativa, affissa negli snodi nevralgici della città, parte un vero e proprio appello alla partecipazione dal basso: “Non pensarlo soltanto, scrivilo!”.

 

L’appuntamento ad Amalfi è per sabato prossimo dalle 10 alle 21 in Corso Repubbliche Marinare (Stradone) e domenica dalle 10 alle 14 in piazza dello Spirito Santo (zona Bar della Valle) e in Corso Repubbliche Marinare (Stradone) e dalle 10 alle 21 in piazza Duomo. Nella stessa giornata di domenica, il questionario sarà distribuito anche nelle frazioni del Comune di Amalfi: davanti al sagrato delle parrocchie di Santa Maria a Lone, San Michele a Vettica e Pogerola, in concomitanza con gli orari della Santa Messa.
Il presidente del Movimento xAmalfi, Giorgio Stancati, lancia un messaggio agli amalfitani: “Invitiamo i cittadini di tutte le età a rispondere in massa alle domande. Ci impegneremo a tradurre le loro esigenze in istanze concrete. La partecipazione popolare è il nostro obiettivo sociale”. L’iniziativa incontra il pieno consenso dell’Amministrazione comunale. Per il sindaco Del Pizzo “il parere dei cittadini è fondamentale per costruire una città migliore”.