AVELLINO, SEXY SCANDALO SUL SINDACO DI SOLOFRA

0

di AVELLINO – Dal verbale dei carabinieri tutti i particolari del sexygate che ha travolto il sindaco di Solofra Antonio Guarino, 67 anni, una vita in politica passando da Forza Italia al Pd con una parentesi nell’Udc. Il maresciallo della locale stazione, Giuseppe Friscuolo dopo aver acquisito le 33 foto in formato A4 consegnate dal leader dell’opposizione, Enzo Clemente, si è soffermato a descrivere le scene inequivocabili : si vede il sindaco che trattiene con la mano sinistra la nuca di una donna ripresa di spalle con capelli biondi all’interno del suo ufficio: le sequenze riportano la data del primo gennaio 2007, l’orologio segna le 4 del mattino. La donna viene identificata: è una 40enne, separata. In un’altra foto il sindaco è seduto dietro la sua scrivania con la mano sinistra tocca il seno di una signora con capelli bruni che viene identificata come una collaboratrice part time (35enne sposata), poi la bacia. Altre foto portano la data del maggio scorso. Nel verbale i carabinieri scrivono che il sindaco sbottona la camicetta della signora che non indossa i pantaloni, in chiari atteggiamenti intimi. In un’altra foto gli inquirenti descrivono la scena piccante, la signora ha la mutandina abbassata. Le foto sembrano scattate sempre dalla stessa angolazione: in una il sindaco porta la mano sinistra sul gluteo della donna. Sono in piedi vicini ad una porta, lei indossa una maglia rossa. Ma la foto dello scandalo è la numero 33: i carabinieri la descrivono con dovizia di particolari. “Il sindaco ha la mano sinistra all’altezza del fianco della donna, mentre la signora è abbassata, priva di pantaloni e mutande, con la testa abbassata all’altezza della parte intima del Guarino”. La foto riporta ora e giorno: 13.04 del 16 maggio scorso. Resta da chiedersi perché questi scatti vengono fuori a distanza di tanti mesi.

Matilde Andolfo

fonte LEGGO