Positano ancora interrotta strada per Piano di Sorrento. Anas non rimuove pietrame

0

Ancora interrotta la Strada statale amalfitana 163 per Positano, nel territorio di Piano di Sorrento al confine fra Costiera amalfitana e penisola sorrentina.

Tardano i lavori di bonifica. Il motivo, non comunicato ufficialmente, è dato dal solito rimpallo delle competenze che ha visto, questa volta, far ricadre le competenze sull’Anas e non sul Genio Civile della Regione Campania, in quanto sul posto in questione pare ci fossero stati in passato degli interventi dell’ente proprietario della strada fra le coste più famose della provincia di Salerno e di Napoli.

Lascia perplessi che con il passare dei giorni comunque non si sia spostato il pietrame, nè che ci si adoperi da subito eventualmente in danno e poi ci si rivarrà, se del caso, con il privato. Gli operai dell’Anas, come le forze dell’ordine, stanno facendo il loro lavoro, ma da parte dei vertici dell’Ente nessuna comunicazione ufficiale nè sui lavori nè sulla riapertura. Una sorta di limbo in cui tutti si comportano come se niente fosse, transitando tranquillamente con i propri mezzi privati, oppure, per i turisti arrivati a Sorrento con la circumvesuviana, con taxi con tariffe che vanno dai 50 ai 100 euro, ma in ogni caso il transito è completamente interdetto ai mezzi pubblici, che transitano per Agerola – Amalfi e per questo ponte non poche sono state le disdette sia a Positano che a Praiano.