BERLUSCONI DA BELPIETRO BINI SMAGHI SI DIMETTA

0

ROMA – Silvio Berlusconi, intervistato al telefono da Maurizio Belpietro, nega qualsiasi patto con la Lega Nord per andare alle elezioni anticipate: «Si tratta di invenzioni della stampa. L’Italia ha bisogno di stabilità e andare alle elezioni sarebbe contro l’interesse del Paese. Far cadere il governo, con almeno sei mesi di “buco” sarebbe un danno gravissimo». «Su Bossi non ho dubbi – ha aggiunto il presidente del Consiglio – è un alleato fedele e la pensa come me».

PROBLEMA BINI SMAGHI «Il problema è che qualcuno possa pensare di comportarsi contro gli interessi del proprio paese, in questo modo causando uno spiacevole incidente con un paese amico».Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi al telefono con Maurizio Belpietro a proposito delle dimissioni di Lorenzo Bini Smaghi dalla Bce «confido nel suo senso dello Stato»,aggiunge.

UE HA ACCETTATO PIANO DI 18 MESI «In Europa abbiamo portato un pian preciso con un calendario di impegni che è un programma per i prossimi 18 mesi di governo. E in Europa non c’è stata una sola voce discordante sul nostro piano. Grazie a riforme coraggiose il nostro Paese ce la farà ». Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi parlando in diretta telefonica su Canale 5 in una intervista con Maurizio Belpietro.

«LA MERKEL HA CHIARITO TUTTO» «I rapporti con Francia e Germania non possono essere intaccati da un episodio spiacevole che peraltro la signora Merkel ha già voluto chiarire. Tutti lavoriamo per garantire un futuro solido all’euro». Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi in diretta telefonica nella trasmissione di Maurizio Belpietro su Canale 5.

fonte:leggo