Convegno in memoria di Giovanni Bollea – Università Suor Orsola Benincasa – Salerno

0

 

Nei giorni 29 ottobre 2011 dalle ore 9.30 alle ore 16.00 e 30 ottobre 2011 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso l’Aula Magna Università ”Suor Orsola Benincasa” (sede di Salerno) via Matteo Della Porta, si terrà il Convegno in memoria di Giovanni Bollea “L’adolescenza tra neuroscienze/psicoanalisi, psicopedagogia e psichiatria forense”.

 

L’incontro è organizzato dal Centro Studi Campano “La Gradiva” in partnerschip con il club Lions S.Valentino Sarnica gens., con l’Ordine dei Medici e Odontoriatri della provincia di Salerno, con l’Ordine Psicologi della Regione Campania, con il Comune di Salerno e con l’Unicef sezione salernitana.

 

L’evento si propone di discutere e approfondire, grazie agli interventi di stimate figure professionali che lavorano in ambito della neuropsichiatria infantile, il lavoro portato avanti dal Prof. Giovanni Bollea, scomparso il 6 febbraio 2011, che ha letteralmente rivoluzionato il pensiero medico rispetto alle malattie mentali infantili, partendo sulla scia di un suo messaggio: ”Oggi si è perso il valore essenziale dell’amore verso gli altri, bisogna tornare a valorizzarlo…”.

 

I relatori saranno:

 

Carlo Saraceni  (eminente psicologo e psichiatra, già Dir. della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica-Univ.Cattolica del Sacro Cuore (Roma) Direttore scientifico del Master in Psicodiagnostica Forense – Università Lumsa – (Roma)Dir. scientifico Centro Studi Campano “La Gradiva”):

 

 Ricordando Giovanni Bolleaun albero per ogni bambino che nasce”

 

 “La diagnosi in psichiatria forense”

 

 

 

Teresa J. Carratelli (già professore ordinario di N.P.I Università di Roma “La Sapienza”,Psicanalista, ord. Associazione Italiana di Psicanalisi (AIPSI),
docente (ASNE-SIPSIA):

 

 “Gli adolescenti reclusi in casa: l’approccio del neuropsichiatra/psicoterapeuta dell’età evolutiva a nuove forme di soggettività alterata”

 

 

 

  Roberto Militerni primario di Neuropsichiatria Infantile facoltà di Medicine e Chirurgia – Università di Napoli:

 

 “La resilienza nell’adolescente con disabilità”

 

 

 

– Rosalba D’Ambrosi (psicologo clinico, già docente ITAS -“S. Caterina” – SA, già g.o T.M. (RM) Consigliere di Corte d’Appello di Salerno Presidente del Centro Studi Campano “La Gradiva”):Rapporto tra psicoanalisi e Pedagogia”

 

 

 

Giangennaro Coppola (prof. ord. cattedra di N.P.I. della facoltà di medicina e Chirurgia Università “La città di Ippocrate” – Salerno):

 

 Emergenze psichiatriche in età adolescenziale: problematiche assistenziali nella rete ospedaliera e territoriale”

 

 

 

– Pietro Pisano (Specialista in Neuropsichiatria Infantile, Dirigente responsabile SSD di N.P.I – Ospedale RUMMO,(BN) vicepresidente Centro Studi campano “La Gradiva):

 

“I disturbi dell’umore nell’adolescente epilettico”

 

 

 

Mario Narni Mancinelli (Docente di “Principi e fondamenti del Servizio Sociale”,corso di laurea in Scienze del Servizio Sociale,Università ”Suor Orsola Benincasa” – sede di Salerno):

 

 Contesti e valoci nel costruirsi dell’identità sociale dell’adolescente Rom”

 

 

 

– Ugo Sabatello (Neuropsichiatra Infantile – Dipartimento di N.P.I,Università “La Sapienza” – Roma, Direttore Master in “Psichiatria forense dell’età evolutiva”):

 

 “I giovani che abusano sessualmente”

 

 

 

Interverranno:

 

S. Campitiello – Consigliere Ordine Nazionale dei Giornalisti

 

R. Felaco – Presidente Ordine degli Psicologi della Campania
E. Guerra – Assessore alla cultura e all’Università Comune di Salerno

 

S. Bottone – Consigliere Provincia di Salerno
G. Ancora Niglio – Presidente Comitato Provinciale Unicef Italia
G. Pisani – Presidente Lions club S.Valentino Sarnica Gens
P. Vicinanza – Presidente  della “Nuova Scuola Medica Salernitana