Australia: Incendi al World Solar Challenge 2011 .

0

 

Incendi dolosi hanno imposto oggi uno stop indefinito, dopo appena due giorni, al World Solar Challenge 2011, il rally per auto a energia solare partito ieri da Darwin nel nord dell’Australia con davanti un percorso di 3000 km verso sud per l’intero continente, attraverso il centro desertico, fino a Adelaide. Lo hanno imposto i vigili del fuoco dopo che dei piromani hanno appiccato incendi lungo l…a Stuart Highway nei pressi di Tennant Creek, 500 km a nord Alice Springs, principale citta’ dell’Australia centrale.

A competere in questa ottava edizione biennale sono 42 squadre di ricerca di universita’, istituti tecnici e imprese di 20 nazioni tra cui Australia, Giappone, Olanda, Germania, Turchia, Cile e Filippine. L’Italia e’ rappresentata da Emilia 2, pensata e costruita da studenti dell’istituto meccanico Ipsia della Ferrari e da giovani ingegneri dell’Universita’ di Bologna.

E’ munita di 401 celle fotovoltaiche al silicio installate su telaio e scocca in fibra di carbonio, kevlar e nomex, che garantiscono aerodinamica elevata, resistenza meccanica, isolamento termico e leggerezza. A fine giornata sono riuscite ad arrivare a Wauchope, circa 100 km a sud di Tennant Creek, solo tre auto: dell’universita’ giapponese di Tokai, vincitrice dell’edizione 2009, dell’universita’ del Michigan e della squadra olandese Nuan Solar, mentre tutti gli altri sono fermi a Tennant Creek.