Cioè, come la fotografia racconta il quotidiano: Roma, corteo indignados, spezzare questo clima di odio

0

 

Mi piace proporre un gesto di pace, tenerissimo, prima dell’inferno. La carezza di un celerino a una ragazza, una manifestante. Due persone, non due antagonisti.  (foto e testo dal blog di Pino Scaccia)

 

Lascia una risposta