SANT´AGNELLO: CIRCUM, MARTEDI 18 OTTOBRE PROTESTA DEI PENDOLARI.

0

Sant’Agnello, Penisola sorrentina – I pendolari dei treni della Circumvesuviana si sono dati appuntamento presso il comune di Sant’Agnello per martedì 18 ottobre, alle ore 17, per protestare contro le soppressioni dei treni. L’incontro verterà su “Territorialità, mobilità e sicurezza”, campagna “Siamo uomini o pendolari”. Si discuterà di qualità del servizio del trasporto pubblico locale e si cercherà di capire quali sono i diritti dei cittadini-utenti secondo la regione Campania.

Intanto i pendolari di tutti i centri toccati dai treni della Circumvesuviana si stanno dando appuntamento sul sito di Facebook “No al taglio dei treni della Circumvesuviana” che, in poche ore, ha toccato i 1500 iscritti. Nei prossimi giorni scatterà la raccolte delle firme nelle varie cittadine. «Basta, siamo stufi, così non va» ha dichiarato Beppe Aulicino che, insieme ad altri giovani pendolari, sta mobilitando il web per convogliare le proteste di migliaia di persone. L’assessore ai trasporti della provincia di Napoli, Antonio Pentangelo, ha assicurato la sua presenza all’incontro di Sant’Agnello.

In questi giorni sono stati segnalati ulteriori disaggi, addirittura corse soppresse all’ultimo minuto sulla tratta Sorrento – Castellammare – Pompei – Napoli, che oltre ad essere vitale per i pendolari, lo è anche per il turismo.

Positanonews seguirà il convegno anche con video che verrà messo in rete nella tarda serata di martedì