VALLO DELLA LUCANIA – LA GELBISON LANCIATA ALLA SFIDA AL MESSINA

0

E’ una Gelbison pronta per affrontare una grande squadra come il Messina”. Mister Emilio Longo non sta nella pelle e vuole subito riscattare la sconfitta subita martedì scorso a Cosenza. “La partita di Cosenza è già cancellata dalla memoria dei miei ragazzi. – dice Longo – In Calabria abbiamo offerto la prestazione più brutta da questo avvio di torneo; in questi pochi giorni di preparazione alla sfida al Messina ho analizzato con i miei ragazzi gli errori commessi martedì sera e che assolutamente non dobbiamo più ripetere”. Durante gli allenamenti il mister ha chiesto ai suoi uomini di migliorare sotto l’aspetto della cattiveria e agli attaccanti di essere più pratici e concreti. Tranne l’infortunato di lungo corso, che però dovrebbe rientrare in gruppo la settimana prossima, Luca Pecora tutta la rosa è a disposizione di mister Longo che può così scegliere gli uomini più adatti al suo 4/3/3. In porta come al solito ci sarà Spicuzza, mentre la linea di difesa a quattro sarà formata da Melcarne, Montariello, Braca e Pascuccio. A centrocampo riconfermato Manzillo che sarà affiancato da Borsa e Amarante. In attacco oltre agli inamovibili Senè e Sica si prospetta un ballottaggio fino all’ultimo tra Ortolini e Tulimieri. “Il Messina – aggiunge Longo – è una squadra che sicuramente si metterà in mostra in questo torneo; ha già cambiato tecnico, ma non viene meno il suo blasone e la sua forza. Tra i punti di forza della compagine siciliana, a cui dovremmo prestare massima attenzione, ci sono D’Alterio, Coppola, Ferraro e Criaco”. Nonostante la forte compagine però Longo non si perde d’animo: “Anche se sulla carta partiamo svantaggiati – conclude – non è detto che non possiamo riuscire a fare risultato così come abbiamo fatto in queste prime giornate dove abbiamo sovvertito tutti i pronostici di inizio torneo”. L’arbitro dell’incontro è Roberto Rizzo di Siena, mentre gli assistenti sono Vincenzo Orlando e Manuel Cinquini.