Tagli nella scuola: professori e studenti in piazza per protestare. FOTO/VIDEO

0

Tensioni a Roma e a Milano con lanci di uova e slogan contro le banche: “Noi la vostra crisi non la paghiamo”. Manifestazioni organizzate anche in altre città, corteo davanti al ministero dell’Istruzione

 (giulia nardone/positanonews) – ROMA, 7 OTT – Da Palermo a Milano, passando per tutte le città dello Stivale, Napoli, Roma, Genova, Torino, Firenze, Modena, Ravenna…e in tutti i paesi e paesini… marciando pacificamente e talvolta concitatamente con momenti di tensione, gli studenti italiani, oggi scesi nelle maggiori piazze, hanno manifestato contro l’abbassamento di livello della scuola e quindi dell’intelligenza degli italiani.

Riportiamo qui  di seguito un articolo su tutti, per dare il senso di quello che sta accadendo nel mondo studentesco: ” E’ cominciato davanti a Palazzo Chigi, all’alba, l’autunno caldo degli studenti che manifesteranno in tutta Italia. Una rappresentanza della Rete degli studenti medi ha portato davanti alla sede dell’esecutivo le sveglie per dire simbolicamente ”al Governo che la sua ora ormai e’ arrivata, questa generazione non vuole che si perda altro tempo”. Gli studenti romani stamattina si sono raccolti a Piazzale dei Partigiani da dove sono andati in corteo verso il Ministero della Pubblica Istruzione. Cortei spontanei  e organizzati  si sono svolti oggi in tutte le citta’ “

Leggi anche su POSITANONEWS: http://www.positanonews.it/categorie/9/news_costiera_amalfitana.html

 

Fonte: ANSA.